Seleziona pagina

Abbiamo testato il Bulldozer: FX-8150 e tre schede madri 990FX sul banco di prova

Abbiamo testato il Bulldozer: FX-8150 e tre schede madri 990FX sul banco di prova

bullciklogo

introduzione

1999 giugno 23 Una bella, tranquilla, semplice giornata estiva, ma un punto significativo per un'azienda di trasformazione a Sunnyvale. Fu in questo periodo che fu introdotto l'AMD K7, o i processori x86 di settima generazione di AMD Athlon. Riportiamo un solo dato al riguardo: 12 anni, 3 mesi e 19 giorni. Le varianti rugose dell'architettura K7 sono state dominanti per così tanto tempo e così tanto ha dovuto aspettare il prossimo grande lancio di AMD. Ovviamente, verso la fine di questo periodo, l'azienda non ha avuto un sorriso sincero, ma allo stesso tempo è un buon esempio di quanto si possa allungare la vita di un'architettura di processore ben gestita.

AMD_Athlon_XP_2800_Barton_FSB333 _-_ haut
Il glorioso passato [+]

Negli ultimi anni, il problema più grande di AMD è stato che i chip con un'area di silicio notevolmente più grande devono essere venduti a un prezzo inferiore rispetto alla concorrenza, che è una soluzione accettabile a breve termine, ma ha un forte impatto sui profitti attesi a lungo termine. termine. Con questo in mente, gli ingegneri hanno iniziato a sviluppare la microarchitettura Bulldozer circa 4-5 anni fa. Sebbene la superficie delle CPU FX tecnologicamente leader sia ancora relativamente ampia - la cifra ufficiale è di 315 millimetri quadrati - il chip Intel Sandy Bridge-E ha superato di gran lunga anche questo. La densità di transistor del chip è piuttosto elevata, il chip contiene poco più di due miliardi di transistor!

Orochi-Die-2M
[+]

Uno sviluppo interessante ha avuto luogo durante la nascita di questo articolo. PC Games Hardware ha affermato che i processori per server basati su chip Orochi contenevano "solo" 1,2 miliardi di transistor. Niente spiega l'enorme differenza, comunque. AMD originariamente pubblicizzava un cattivo valore per l'architettura Bulldozer. In realtà ha riportato solo un valore approssimativo, eppure è ovvio che non poteva essersi così sbagliato. Negli ultimi tempi, una macchina di marketing così ben funzionante si è bloccata per la seconda volta. All'inizio di quest'anno, c'era persino la notizia che i nuovi processori FX avrebbero spremuto anche il Core i7-980X. Anche un "errore casuale" conferma quanto fossero preparati a macinare il cannone a sei core.

tali_erano
Tale era… [+]

ecco come è andata a finire
… E così è diventato [+]

Il giorno del lancio, la società di solito lanciava la nuova serie con un video visivo. Oltre al testa a testa con l'ammiraglia Intel Core i7-980X e Cinebench R11.5, c'è anche un vantaggio significativo rispetto ad AMD. La soluzione del rivale ha segnato 5,41 punti mentre l'FX-8150 è salito a 5,98 punti. L'inclinazione è evidente ad occhio aperto. Dopo che l'hype dopo il lancio si è placato, il video è diventato obsoleto, ma dopo una piccola correzione, è riapparso sul canale Youtube del produttore del processore. Il punteggio è rimasto a 5,41, ma ora viene raggiunto dall'Intel Core i5 2500K.

amd_bulldozer_attekintes

Abbiamo testato il Bulldozer: FX-8150 e tre schede madri 990FX sul banco di prova 1