Seleziona pagina

Test monitor da gioco AOC AGON AG352UCG6

Test monitor da gioco AOC AGON AG352UCG6

Ampio display curvo con tecnologia Nvidia G-Sync.

AOC AGON AG352UCG6 Monitor da gioco 4


 

introduzione

L'AOC ha girato molto con l'AGON AG352UCG. Non c'è da stupirsi che i giocatori siano lì per questi monitor, poiché l'AOC racchiude un enorme pannello da 35 pollici con una risoluzione di 3440 x 1440 pixel, inoltre non è abbastanza il display curvo, la curvatura del 1800R è la soluzione perfetta per vedere ogni pollice quadrato di l'enorme pannello senza fatica.

AOC AGON AG352UCG6 Monitor da gioco 7

L'AOC aggiorna costantemente la serie AG352UCG e l'AG352UCG6, ora sul tavolo dei test, è la seconda generazione della serie. Il predecessore, introdotto a marzo 2017, a prima vista non è molto diverso dalla versione attuale, ma dietro al display troviamo delle piacevoli differenze. La risoluzione, le dimensioni e la curvatura del pannello VA non sono cambiate, ma al monitor è stata aggiunta la modalità "overclockata" come il più grande furetto, che ha aggiornato il suo predecessore da 100 Hz a 120 Hz, e inoltre, ora possiamo goditi le benedizioni della tecnologia NVIDIA G SYNC. Penso che possiamo dire che al giorno d'oggi questo è quasi un requisito fondamentale per un display Ganer, in quanto consente ai titolari di schede NVIDIA di godersi i giochi senza ritardi.

AOC AGON AG352UCG6 Monitor da gioco 20

Naturalmente, il monitor ha ricevuto anche altre novità, quelle che aiutano a mantenere i nostri occhi sani per la nostra vecchiaia, quando i giochi per computer non saranno più la nostra prima e principale occupazione. Queste nuove tecnologie, Flicker-Free e LowBlue, servono tutte a questo scopo.


 

Esterno

AOC offre AGON AG352UCG6 in due versioni. Puoi scegliere un display standard rivestito di nero con un supporto in alluminio o una versione "Black Edition" con una parte superiore nera e un supporto verniciato di nero. Il pannello frontale è incorniciato da un bordo di 15 millimetri, a cui è stato dato un colore laccato per pianoforte, mentre il pannello posteriore è nero, con il motivo delle ali già noto da AOC che è argento o nero. Abbiamo avuto un esemplare con un supporto nero e ali posteriori argentate.

AOC AGON AG352UCG6 Monitor da gioco 2

La vista è già sbalorditiva, tuttavia, un monitor Gamer non può esistere senza LED colorati. L'AGON AG352UCG6 ha ricevuto "illuminazione decorativa" in due punti. C'è una sottile striscia a destra e a sinistra sotto il pannello del display sul davanti e inserti in plexiglass incorporati nel motivo ala sul retro. Puoi scegliere tra tre colori, l'illuminazione può essere rossa, blu o verde, il colore può essere regolato nel menu del monitor.

AOC AGON AG352UCG6 Monitor da gioco 9

La base del monitor, più precisamente il supporto, ha ricevuto un aspetto speciale. Le tre gambe mantengono stabile l'enorme display e il supporto montato su supporto facilita lo spostamento del pannello su e giù di 120 millimetri. Un'altra opzione di impostazione che può essere inclinata è la visualizzazione, avanti 6 indietro fino al 30 percento. Schiuma la torta in modo che non solo l'altezza sia regolabile, ma la struttura progettata in modo intelligente ti consente di ruotare il display di 30 gradi a destra e a sinistra.

AOC AGON AG352UCG6 Monitor da gioco 10

Come con gli altri monitor da gioco sull'AOC, qui troviamo il supporto per le cuffie, che di solito si trova nell'angolo in alto a destra (angolo in alto a sinistra) della cover posteriore. Questo semplice supporto può essere piegato o chiuso secondo necessità. Se non stai ascoltando i suoni tramite le cuffie, non hai nemmeno bisogno di acquistare altoparlanti accanto al monitor, perché troverai gli slot di uscita per i due altoparlanti da 2 watt sul retro.

AOC AGON AG352UCG6 Monitor da gioco 16

L'AOC AGON AG352UCG6 fornisce tutti i connettori moderni di cui i giocatori possono aver bisogno: jack per microfono e cuffie analogici da 3,5 mm, USB 3.0 SuperSpeed ​​downstream + porta di ricarica rapida, un'altra porta downstream USB 3.0 e una terza porta upstream USB 3.0. Di seguito troverai la connessione DisplayPort 1.2 (3440 × 1440 @ 100Hz), la porta HDMI 1.4 (3440 × 1440 @ 50Hz), l'uscita microfono da 3,5 mm (per PC) e il connettore di alimentazione esterna.


 

tecnologia

Potresti aver letto alcuni dettagli nell'introduzione, ma i dettagli sono solo ora.

Come primo passo, è importante chiarire che questo monitor non è basato sul pannello TN + film attualmente rimodellato, ma infinitamente obsoleto. Come abbiamo descritto più volte, il più grande e persino l'unico vantaggio del pannello TN è il tempo di risposta estremamente basso. Sotto tutti gli altri aspetti, la qualità dell'immagine è disastrosa rispetto a un pannello IPS o VA avanzato, per non parlare dei display OLED.

AOC AGON AG352UCG6 Monitor da gioco 15

Allo stesso tempo, i display Philips e AOC possono imbattersi in frequenti soluzioni di pannelli VA. Questi sono tra i pannelli IPS e TN in termini di qualità dell'immagine e tempo di risposta disponibile. In altre parole, in termini di qualità dell'immagine, questa è una scelta migliore, in termini di tempo di risposta, e in relazione ad essa, ad esempio, in termini di retrazione.

L'AOC AGON AG352UCG6 si basa quindi su un pannello LCD AMVA da 35 pollici prodotto da AU Optronics che supporta una frequenza di aggiornamento di 120 Hz e un vero colore a 8 bit per canale. La retroilluminazione è basata su WLED (diodo a emissione di luce bianca). Il pannello ha anche una risoluzione di 3440 x 1440 pixel e funziona con un tempo di risposta grigio-grigio di 4 ms. Il contrasto statico del vecchio modello è compreso tra 2500:1 e 2000:1.

AOC AGON AG352UCG6 Monitor da gioco 3

La profondità del colore è degli 8 bit sopra menzionati - 16,7 milioni di colori - per subpixel senza dithering. La luminosità tipica è di 300 cd/m², che è anche un valore comune per monitor simili. La frequenza di aggiornamento è di 120 Hz, che ovviamente non è costante per G-Sync. Il tempo di risposta tipico è di 4 millisecondi già menzionato sopra, che è tipico solo per i pannelli VA. Per gli angoli di visualizzazione il produttore specifica un valore orizzontale di 178,, 178º verticale, che in questo caso è corretto, per tali angoli acuti la distorsione e la distorsione del colore rimangono entro limiti accettabili, a differenza del caso del pannello TN, indicato come mumus , dove altrimenti sono indicati i produttori. Il consumo energetico del moonitor è di 70 watt, che è un valore completamente accettabile con queste dimensioni.

AOC AGON AG352UCG6 Monitor da gioco 18

Sebbene il pannello sia lo stesso dell'anno scorso, il nuovo monitor AGON incorpora già tecnologie familiari di altri monitor AOC, come le modalità AOC FlickerFree e LowBlue. FlickerFree riduce l'affaticamento degli occhi durante il gioco noioso e lungo. La modalità LowBlue riduce la dannosa luce blu a lunghezza d'onda corta, che la ricerca ha dimostrato può causare danni agli occhi a lungo termine nel tempo.


 

Esperienza pratica

Prima di tutto, è importante dire che, anche se è ovvio che per la maggior parte dei monitor da gioco in full HD, cioè con risoluzione 1920 x 1080 pixel, la risoluzione nativa di 352 x 6 pixel dell'AOC AGON AG3440UCG1440 pone un carico extra significativo sulla grafica carte. Per questo motivo, è completamente inutile provare il fondo della gamma media, è necessaria una combo VGA per ottenere il giusto numero di fotogrammi. Dato che gioco poco non ne avevo una in casa, quindi sono stato costretto a prendere in prestito una scheda grafica GeForce GTX 1080 Ti.

AOC AGON AG352UCG6 Monitor da gioco 6

Prima di iniziare a giocare, ho osservato le solite cose come gli angoli di visuale e l'uniformità della retroilluminazione. Nel primo caso, non avevo dubbi che i dati di fabbrica sarebbero stati corretti, non dovevo essere deluso da questo. Tuttavia, la retroilluminazione è sempre un punto sensibile, a volte possiamo notare differenze di luminosità abbastanza sgradevoli tra le diverse aree del pannello. Nel caso di AOC AGON AG352UCG6, queste differenze si sono verificate principalmente ad alta luminosità, ma anche questo era prevedibile. Utilizzando la funzione "Overdrive" nel menu, gli utenti possono regolare l'intensità della retroilluminazione su cinque livelli. Con Offdrive disattivato, puoi scegliere Debole, Leggero, Medio e Forte, non posso consigliare di usare quest'ultimo perché l'ho trovato troppo per l'uso normale ed era decisamente confuso durante i giochi. Con questa impostazione forte, ovviamente, l'irregolarità della retroilluminazione si vedeva meglio. Questo era evidente agli angoli e c'erano superfici più luminose vicino ai bordi. È interessante notare che ai bordi questa sovraesposizione non si è estesa in profondità, torbida verso il centro del pannello, ma è rimasta in una fascia sottile lungo i bordi.

AOC AGON AG352UCG6 Monitor da gioco 8

Naturalmente, anche i giochi non potevano essere tralasciati, ho scelto un gioco di strategia e un classico sparatutto in interni per il test. Il primo non è mai stato il mio mondo, quindi non ho scremato troppo, anche se gli esperti dicono che non è male il Dota 2. L'ovvio vantaggio del monitor era che il campo visivo era più ampio di un monitor tradizionale, consentendo un'area più ampia da vedere dalla mappa. Inoltre, il menu utilizzato per la spesa non doveva essere costantemente accartocciato, non mi ha infastidito durante il gioco.

AOC AGON AG352UCG6 Monitor da gioco 12

Il secondo gioco era Battlegrounds di PlayerUnknown, che era già molto più vicino al mio cuore. Noto che non ho mai giocato con questo prima, ma con altri simili, quindi non è stato difficile abituarsi. Ovviamente, la parte multiplayer del gioco è il punto, almeno credo. Ho combattuto per molto tempo, anche su un display tradizionale 4: 3, poi 16: 9. Devo dire che questo pannello da 35 pollici è un grande vantaggio durante il gioco. Durante il combattimento, a causa della curvatura del monitor, si vede una parte molto ampia dello spazio, il monitor quasi ci circonda, senza ruotare la testa, possiamo percepire perfettamente il movimento sui bordi con la nostra visione periferica. Seduti alla giusta distanza, il realismo del gioco aumenta molto non guardando il campo di gioco attraverso una finestra, ma riempiendo quasi tutto il nostro campo visivo.

AOC AGON AG352UCG6 Monitor da gioco 21

Ho già indicato sopra che il tempo di risposta di 4 ms del monitor non è il più perfetto per i giochi, ovviamente questo è particolarmente vero per i programmi in cui i movimenti veloci sono tipici. Anche il tempo di risposta relativamente alto ha avuto un effetto, con un ritardo maggiore, ma particolarmente evidente, alla massima luminosità. Fortunatamente, non consiglio comunque questo modo più brillante. A livelli di luminosità più bassi, come la seconda marcia, fissare il monitor era meno stancante e il trascinamento evidente era sparito. Apparentemente era lì, solo nella foga del gioco, oltre alla retroilluminazione a bassa luminosità, non distraeva più, quindi non si presentava nemmeno.


 

sommario

AOC AGON AG352UCG6 Monitor da gioco 1

Dorka, l'assistente PR estremamente gentile di MMD, mi ha promesso di sorprenderla con un monitor e non ho dovuto essere deluso, è stata davvero sorpresa. Il fatto è che ho chiesto questo perché negli ultimi vent'anni, lentamente, sulla mia scrivania si sono accesi così tanti monitor che sto diventando sempre più immune alle notizie. Ho anche avuto monitor Philips e AOC dall'offerta MMD, oltre a ufficio, grafica nitida, multimedia e giochi. Quindi ero un po' confuso su cosa chiedere per questo test. La mia confusione terminò con la promessa della suddetta sorpresa, che accettai volentieri, almeno il peso della scelta non gravava sulle mie spalle.

AOC AGON AG352UCG6 Monitor da gioco 11

Il pacco è arrivato e, vedendo le dimensioni della scatola, ho alzato le spalle, un altro monitor con display curvo. La mia opinione, ovviamente, è cambiata subito quando mi sono reso conto che il nuovo monitor da gioco era nella confezione. Mi ha subito incuriosito perché non avevo ancora giocato su un monitor di queste dimensioni. Certo, ho pensato che sarebbe stato bello, ma fare clic tanto quanto non l'ho fatto. Se potessi essere di nuovo giovane, se avessi tutto il tempo per giocare di nuovo come prima, sarebbe un obiettivo sicuro avere uno spettacolo del genere davanti ai miei occhi. Se penso di aver portato sulle spalle enormi monitor a tubo da 17 pollici per le feste di Quake, lo penso davvero, anche se, all'epoca, questa tecnologia potrebbe non esistere nemmeno all'epoca.

AOC AGON AG352UCG6 Monitor da gioco 2

Quindi il punto è che l'AOC AGON AG352UCG6 è una buona struttura bitang. L'ho adorato, l'amerò, anche se dovessi restituirlo, dal momento che potrei essere di nuovo un'adolescente per 1-2 settimane, potrei scriverci contro, perché avevo qualcosa da catturare, dovevo testare.

Vorrei ringraziare Dorka per questa tua attenzione e attendo con ansia la tua prossima sorpresa!

Specifiche AGON AG352UCG6 AOC:

Nome del modello

AG352UCG6

Dimensioni dello schermo

35 "/ 889,81 mm

Passo pixel

0,2382 (H) x 0,2402 (V) mm

Area espositiva

819,408 (H) x 345,888 (V) mm

Luminosità

300 cd/m²

Rapporto di contrasto

2500:1 (tipico)

Tempo di risposta 

4 ms (grigio-grigio)

Angolo di visione

178 ° (O) / 178° (V)

Frequenza di scansione

HDMI 1.4: 30-140 KHz (O) / 24 ~ 60 Hz (V) 
DP 1.2: 73 - 180 KHz (H) / 30 - 120 Hz (V)

Risoluzione ottimale

HDMI 1.4: 3440 x 1440 a 50 Hz 
DP 1.2: 3440 x 1440 a 120 Hz

Colori del display

16,7 M

Copertura dello spazio colore

100% sRGB (CIE1931)

Segnale di input

HDMI 1.4 e DP 1.2

Alimentazione elettrica

20Vcc, 6A

Consumo di energia

70W

Altoparlanti

2W x 2

Istruzioni di sicurezza

CE, FCC, KC, KCC, RCM, MEPS, e-Standby, 
VCCI, J-Moss, PSB

supporto a parete

100 x 100 mm

Colore della copertina

Argento nero

Funzione meccanica

Inclinazione: -5,5 ° ± 1,5 ° ~ 28 ° ± 2 ° 
Regolazione in altezza: 110 ± 5 mm, Rotazione 
: -30°±2°~30°±2°

L × A × P (base / mm) mm

847 593 x x 266 mm

L × A × P (pacchetto) mm

980 527 x x 300 mm

Peso (netto/lordo) kg

11.8 / 15.3

 

Test monitor da gioco AOC AGON AG352UCG6 1

Circa l'autore

s3nki

Proprietario del sito web HOC.hu. È autore di centinaia di articoli e migliaia di notizie. Oltre a varie interfacce online, ha scritto per Chip Magazine e anche per PC Guru. Per un certo periodo ha gestito il proprio negozio di PC, lavorando per anni come responsabile di negozio, responsabile del servizio, amministratore di sistema oltre che nel giornalismo.