Seleziona pagina

Test del router Wi-Fi 5 Redmi AX6: i pulsanti danno la tecnologia del futuro

Test del router Wi-Fi 5 Redmi AX6: i pulsanti danno la tecnologia del futuroPunteggio dal 88%Punteggio dal 88%

Con il suo prezzo eccezionale e l'hardware potente, sarà l'anima della rete Wi-Fi di casa tua.

Test del router Wi-Fi 5 Redmi AX6: i pulsanti danno la tecnologia del futuro


 

Redmi AX5 Router - Introduzione

In un modo che si adatta a un buon rivenditore (produttore), Xiaomi ha introdotto per la prima volta la nuova tecnologia, Wi-Fi 6, nella sua soluzione più costosa. L'AX3600, che uso da allora, è più di un semplice router. Il suo hardware è bufalo, possiamo collegare molti dispositivi ad esso, è fantastico da usare come unità centrale dell'ecosistema di casa intelligente Xiaomi, in breve, è un vero jackpot, è piuttosto costoso. (Il nostro articolo può essere letto qui sul router Xiaomi AX3600).

Test del router Wi-Fi 5 Redmi AX6: i pulsanti danno la tecnologia del futuro 1

Lo Xiaomi AX1800 è stato presentato per la seconda volta e forse, inutile dirlo, mi è servito sin dal mio test, fornendo Wi-Fi al mio ufficio e all'area circostante. È già un pezzo accessibile, le sue caratteristiche sono simili a quelle del fratello maggiore, ovviamente un po' più deboli.

Test del router Wi-Fi 5 Redmi AX6: i pulsanti danno la tecnologia del futuro 2

E ora ecco il Redmi AX5 del sub-brand di Xiaomi, che è anche Wi-Fi 6. L'hardware è forte anche in questo, e ancora più sorprendentemente rispetto al prezzo. Viene richiesto circa la metà rispetto all'AX3600 e due terzi al prezzo dell'AX1800. Quindi è conveniente, tanto che se qualcuno sta acquistando un nuovo router in questi giorni, non vale davvero la pena pensare a una soluzione Wi-Fi 5.


 

Router Redmi AX5 - l'esterno

Guardando l'esterno, possiamo chiaramente pensare al precedente e primo router di Redmi, l'AC2100. Anche questo non era un brutto pezzo, non ultimo perché, usando un piccolo trucco, Xiaomi ha racchiuso il proprio router AC2100 in un alloggiamento più semplice, e inizialmente Redmi ha dato la stessa cosa molto più economica a causa della veste diversa.

Oggi, il prezzo dei router Xiaomi e Redmi AC2100 si è avvicinato molto, quindi non importa quale acquistiamo. Quindi il Redmi AX5 è il primo router di Redmi, non ha (ancora) un cugino di Xiaomi.

Test del router Wi-Fi 5 Redmi AX6: i pulsanti danno la tecnologia del futuro 3

Tornando al look, il Redmi AX5 si presenta come un router completamente tradizionale, a differenza delle soluzioni Xiaomi, che non sono tanto.

Casa grande, completamente reticolare sopra, ma dovrebbe anche farlo, perché l'hardware è abbastanza forte, produce un po' di calore, e questo deve andare da qualche parte. Per questo, quindi, preparatevi a non coprire la nonna con una tovaglia a motivi matyo.

Le dimensioni del router sono nello specifico 247 x 141 x 180 millimetri, dato quest'ultimo che indica l'altezza misurata dalle antenne. Sul tetto, accanto alle griglie, troviamo due LED, uno dei quali segnala la presenza di un alimentatore e l'altro mostra il funzionamento della rete Wi-Fi.

Test del router Wi-Fi 5 Redmi AX6: i pulsanti danno la tecnologia del futuro 4

Se giriamo la struttura sul retro, possiamo vedere che c'è una griglia nella parte inferiore, inoltre, è così raro che possiamo guardare il circuito attraverso di essa. Come ho scritto sopra, è necessario anche il raffreddamento. È vero, l'AX5 non si riscalda meglio dell'Huawei AX3 o AX3 Pro, ma ha un raffreddamento più scarso.

Troviamo 4 pezzi di antenna, questi sono 5 decibel ciascuno, possono essere inclinati, ma non possono essere ruotati. Anche l'inclinazione è necessaria solo perché il router può essere montato a parete, nel qual caso è più fortunato se le antenne seguono il piano della parete.

Test del router Wi-Fi 5 Redmi AX6: i pulsanti danno la tecnologia del futuro 5

Ci sono quattro porte Ethernet fisiche, cioè meno ungheresi, sul culo del router, queste sono gigabit ciascuna. La prima è la porta WAN, senza complicare la spiegazione, è qui che entra in gioco Internet, e le altre tre sono porte LAN, qui esce cosa è entrato.

Oltre a queste, sono state menzionate solo due cose, il pulsante di reset accanto alle porte, inserito all'interno del coperchio, e il connettore di alimentazione.

L'esterno quindi non è un qualcosa progettato da Xiaomis semplice come il legno, ma va bene così, sarà economico (tra le altre cose)

Test del router Wi-Fi 5 Redmi AX6: i pulsanti danno la tecnologia del futuro 6


 

Redmi AX5 - l'hardware

Con la mia prima frase, devo subito sfatare un equivoco che costa poco, per nulla certo che sia cattivo o debole. E questo è particolarmente vero per l'AX5.

L'hardware è molto vicino al router Xiaomi AX1800 molto più costoso. Il SoC Qualcomm IPQ5 di classe enterprise a 14 core e 6000 nanometri di larghezza di banda è l'anima del router. Ha 4 core Cortex A-53 in esecuzione a 1,0 GHz e accanto a loro troviamo una NPU (acceleratore neurale, responsabile dell'accelerazione delle operazioni di rete) in esecuzione a 1,5 GHz a 1,5 GHz.

Test del router Wi-Fi 5 Redmi AX6: i pulsanti danno la tecnologia del futuro 7

Anche i moduli da 2,4 e 5 GHz per il router provenivano da Qualcomm, ma sulla scheda troviamo anche amplificatori di segnale di Qorvo e un altro chip Qualcomm, il QCA8075, responsabile della commutazione delle porte di rete.

Test del router Wi-Fi 5 Redmi AX6: i pulsanti danno la tecnologia del futuro 8

Come puoi vedere, Xiaomi non ha fatto offerte quando ha selezionato i fornitori. La cosa particolarmente positiva è che l'unità centrale è un prodotto di Qualcomm, l'azienda che produce anche i migliori chip mobili. Il fatto che l'unità Wi-Fi 6 dei telefoni cellulari prodotti con Qualcomm SoC e l'unità centrale del router che li serve sia realizzata internamente è una garanzia per ottenere la connessione wireless più stabile e veloce possibile.

Test del router Wi-Fi 5 Redmi AX6: i pulsanti danno la tecnologia del futuro 9

La struttura ha ricevuto 256 MB di memoria e 128 MB di storage, quest'ultimo contenente la Xiaomi Mi WIFI ROM (come tutti i router Xiaomi), che è basato su Linux e basato su OpenWRT. Chi dice questo apprezzerà, chi no, sii felice per lui perché è una buona cosa.

Se vuoi confrontare le prestazioni del tuo hardware con qualcosa, regalati un router Huawei AX3. Questa soluzione è stata commercializzata a un prezzo simile al Redmi AX5, ma con molta meno memoria e Xiaomi offre prestazioni AI molto più potenti rispetto al suo rivale.


 

Quale albero crea Wi-Fi 6?

A causa delle capacità del router Redmi AX5, dobbiamo essere consapevoli dei vantaggi del nuovo standard Wi-Fi, perché possiamo godere di questi vantaggi non solo con dispositivi costosi ma anche più economici. L'ho già descritto una volta nell'articolo Xiaomi AX3600, non potrei riassumerlo meglio ora, quindi preferisco copiarlo qui:

Molte cose cambieranno con il passaggio dal Wi-Fi al 6, dal quale noi, utenti sul campo, non ci accorgeremo di molto, in quanto a quanto pare non ci sarà alcun cambiamento nel funzionamento. Il nostro dispositivo si connette bene alla rete e sarà in rete. I cambiamenti sono molto più profondi, ovviamente.

La parola chiave nello sviluppo del Wi-Fi 6 è stata flessibilità. Quando è stato rilasciato lo standard precedente (2013), una famiglia media utilizzava 3-5 dispositivi con una connessione wireless. Questo è almeno raddoppiato ormai. Sempre più telefoni cellulari, tablet, TV sono anche Wi-Fi, i TV-box sono anche Wi-Fi, e allora non si parlava nemmeno di diversi dispositivi per la casa intelligente, aspirapolvere robot, luci intelligenti, prese intelligenti e altro ancora . Quindi, se ci sono 10-15 dispositivi Wi-Fi all'interno di una famiglia, non siamo più sorpresi, e questo è solo il presente.

Test del router Wi-Fi 5 Redmi AX6: i pulsanti danno la tecnologia del futuro 10

Anno dopo anno, il numero di dispositivi Wi-Fi aumenta di ordini di grandezza e il numero crescente di dispositivi sta diventando sempre più difficile da servire con i router oggi disponibili. Ciò può essere ricondotto non solo alla debolezza del ferro incorporato in essi, come il processore, ma anche alle carenze della tecnologia utilizzata.

Utilizzando Wi-Fi 6, puoi creare reti molto più flessibili e affidabili per servire fino a centinaia di widget Wi-Fi contemporaneamente. Ciò si ottiene introducendo diverse nuove tecnologie. Per Wi-Fi 6, ad esempio, la larghezza del canale di trasmissione aumenta a 160 MHz e viene visualizzata la modulazione 1024-QAM (Quadrature Amplitude Modulation), che può trasmettere una quantità di dati quattro volte superiore per unità di tempo.

Con Wi-Fi 6, otteniamo un metodo chiamato OFDMA (Orthogonal Frequency Division Multiple Access) che consente al router (o AP) di servire più dispositivi contemporaneamente. Questo ha bisogno di qualche spiegazione in più.

I router, poiché dispongono di più antenne e utilizzano la tecnologia MIMO (MU-MIMO), sono stati in grado di servire più dispositivi in ​​parallelo, ovvero inviare dati a più dispositivi contemporaneamente. Tuttavia, potevano ricevere solo dati da un dispositivo alla volta. Inoltre, il traffico è rallentato dal fatto che un vecchio router per antenna può comunicare solo con un dispositivo alla volta.

I produttori lo illustrano rispettivamente con un esempio di camion. Il fatto è che abbiamo un router Wi-Fi 5 con 4 antenne, quindi restando con l'esempio, possiamo usare quattro camion per consegnare pacchetti, ognuno dei quali trasporta un pacchetto di dati per dispositivi 1-1. Il dispositivo wifi dovrebbe segnalare al router che il pacchetto è arrivato ed è privo di errori. Il router può attendere l'arrivo di un segnale da un dispositivo alla volta e gli altri tre dispositivi sono in fila per inviare il messaggio.

Test del router Wi-Fi 5 Redmi AX6: i pulsanti danno la tecnologia del futuro 11

Con Wi-Fi 6, il filo cambia completamente. Un'antenna può inviare dati non solo a uno ma a più dispositivi contemporaneamente. Cioè, se ci atteniamo all'esempio precedente, le quattro antenne sono quattro camion, ma non tutte per camion, ma anche tutti e quattro i dispositivi Wi-Fi hanno un pacchetto.

Quindi, in un ciclo, quell'antenna invia tanti dati quanti ne inviano 4 nella soluzione precedente. E se abbiamo quattro antenne, il numero di pacchetti inviati alla volta sarà 4 x 4 invece di quattro. Inoltre, i dati rispediti arrivano al router più velocemente, cioè più dispositivi indicano contemporaneamente che la spedizione è stata ricevuta correttamente, il pacchetto successivo può arrivare.

Pertanto, la velocità del Wi-Fi 6 accelera di ordini di grandezza rispetto al Wi-Fi 5, soprattutto quando è necessario fornire dati contemporaneamente a molti dispositivi.

Poi c'è un'altra tecnologia che migliora il trasferimento dei dati, e si chiama BSS Coloring. Questo cerca di eliminare il problema quando molti AP o router vicini tra loro vogliono comunicare sullo stesso canale.

Questo è un problema serio in luoghi come una casa prefabbricata (solo per alloggiare per uso residenziale), dove, ad esempio, la stessa azienda collega Internet ad ogni appartamento, lo stesso router viene utilizzato in ogni appartamento e i professionisti non scelgono un canale che ha poca connessione. Il dispositivo sta trasmettendo e il router non è in grado di cambiare canale.

Se incontravamo un caso del genere, il fenomeno dell'errore era sempre che la rete era strappata, la velocità fluttuava. Ciò è dovuto all'interferenza e al fatto che il router deve attendere la generazione di un segnale chiaro prima di poter inviare il pacchetto dati al dispositivo wifi.

Test del router Wi-Fi 5 Redmi AX6: i pulsanti danno la tecnologia del futuro 12

Con Wi-Fi 6, il router può rilevare quanto è forte il segnale di interferenza su un particolare canale. Indica l'intensità del segnale su una scala compresa tra zero e sette e indica queste intensità in diversi colori. Da qui il nome colori. Se scopri che il livello del segnale di interferenza su un particolare canale è basso, anche il tuo antenato utilizzerà quel canale, ma se il livello del segnale è forte, non lo farai. Con questo metodo, i canali possono essere condivisi in modo molto più efficiente, ci sono meno interferenze, il che significa che in breve, il trasferimento dei dati è accelerato anche in un ambiente sovraffollato di router Wi-Fi.

Ancora una frase e poi finisco. Anche i precedenti router Xiaomi e Redmi AC2100 utilizzavano una tecnologia che, ovviamente, era inclusa anche nell'AX3600. Con questo, il router era in grado di riconoscere il dispositivo Wi-Fi a cui stava trasmettendo un segnale, ad esempio, poteva distinguere un telefono da uno smartphone e persino "vedere" la distanza dal router, quindi poteva selezionare automaticamente la frequenza, 2,4 o 5 GHz, attraverso la quale i dati sono stati trasmessi.


 

Test Redmi AX5

Ho testato il router in una casa di famiglia a più piani. Lastra di cemento, muri in mattoni degli anni Trenta, porte in legno e vetrate, quindi come una normale casa di famiglia.

I risultati delle misurazioni hanno confermato che non c'è differenza orbitale tra lo Xiaomi AX1800 e il Redmi AX5, anzi, è abbastanza trascurabile, che è circa il 50 percento in più (quindi il prezzo del Redmi AX5 è due terzi del prezzo di lo Xiaomi AX1800) e il design esterno giustifica.

Naturalmente, non ho effettuato le misurazioni verso Internet, poiché dipende in gran parte dal fornitore di servizi. Per noi, la velocità tra il router e il telefono è molto più importante, e per questo ho utilizzato un telefono POCO F2 Pro, che ha già il supporto Wi-Fi 6.

Puoi vedere il throughput nella tabella, ovvero la quantità di dati disponibili attraverso la larghezza di banda fornita dal router.

Per fare un confronto, ho incluso anche le misurazioni dell'AX1800 nella tabella sottostante, poiché ho anche testato l'AX5 dove si trovava.

Distanza dal routerXiaomiAX1800Redmi ax5
50 cm129,48 Mb/s (anomalia di misura)311,54 Mb / s
10 metri di distanza209,63 Mb / s211 Mb / s
Un dislivello di ca. 10-15 metri84,46 Mb / s76,44 Mb / s
50 metri dalla casa56,93 Mb / s55,12 Mb / s
100 metri dalla casa26,25 Mb / s23,41 Mb / s

 

conclusione

Sono nella fortunata posizione di poter provare l'offerta completa di router Wi-Fi 6 di Xiaomi (Redmi) e persino il meglio della precedente era Wi-Fi 5, l'AC2100.

Test del router Wi-Fi 5 Redmi AX6: i pulsanti danno la tecnologia del futuro 13

Quindi la mia base di confronto è abbondante. Quello che mi piace molto di questi router è il software installato su di essi e, naturalmente, l'applicazione Mi WIFI che può essere scaricata sul nostro telefono. Semplifica enormemente la configurazione e non sarà una seccatura per coloro che non vogliono perfezionare le proprie impostazioni all'estremo, vogliono solo una rete wireless semplice, veloce e, soprattutto, sicura per la propria casa. (Per le sezioni setup e software, leggi i miei articoli precedenti, troverai i link alla fine di questo articolo!)

Il Redmi AX5, come ho scritto nell'introduzione, porta già la tecnologia del futuro. Sarai davvero in grado di trarne vantaggio quando i dispositivi Wi-Fi 6 usciranno in massa, ma senza dubbio quel momento arriverà nel 2021.

La tecnologia, ormai presente solo nei telefoni di fascia alta, comparirà anche nella fascia media, e poi, forse nel 2022, anche il segmento più economico ne sarà dotato. Inoltre, entrerà in notebook, tablet, adattatori Wi-Fi USB, ma Wi-Fi 6 sarà anche nei nostri gadget per la casa intelligente.

Test del router Wi-Fi 5 Redmi AX6: i pulsanti danno la tecnologia del futuro 14

Secondo le mie misurazioni, (lo troverai nell'articolo AX1800) il Wi-Fi 6 sarà molto più veloce del Wi-Fi 5 attualmente diffuso, quindi se ultimamente stavi pensando di acquistare un nuovo router, non farlo rinunciare più, resta con Wifi 6!

Il router Redmi, ora il XIAOMI32814 Puoi acquistarlo con un codice coupon qui:

Router Wi-Fi 5 Redmi AX6 - 16 HUF

Il router Xiaomi AX1800 di fascia media a BGN93ZE con codice coupon, puoi acquistarlo da un magazzino europeo qui:

Router Wi-Fi 1800 Xiaomi AX6

Puoi anche acquistare il router più potente e migliore di Xiaomi da un magazzino UE a BGN911Rcon codice coupon qui:

Router Wi-Fi 3600 Xiaomi AX6

 

 

Test del router Xiaomi AX3600

Test del router Xiaomi AX1800

 

Specifiche Redmi AX 5

TIPOLOGIA DI PRODOTTOrouter WiFi
Numero di core della CPUQuad core (4 core)
OROLOGIO CPU1,2 GHz
CPUARM Cortex A53
TIPO CPUQualcomm IPQ6000
COLOREfeher
CONNETTORI ETHERNET3 * LAN, 1 * WAN
WIFI802.11a/b/g/n/ac/ax, 802.3/3u/3ab
RAM256 MB
SISTEMI SUPPORTATIiOS, Android, Web
ROM128 MB
FREQUENZE SUPPORTATE2,4 GHz / 5 GHz
MARCAredmi
CONTENUTO DELLA CONFEZIONE1 * router Wi-Fi, 1 * manuale utente (con tre certificati di garanzia), 1 * adattatore di rete USA
LUNGHEZZA141 mm
ALTEZZA180 mm
LARGHEZZA247 mm
PESO DEL PRODOTTO710 g

Test del router Wi-Fi 5 Redmi AX6: i pulsanti danno la tecnologia del futuro 15

Valutazione

88%

Valutazione Senza dubbio il Wi-Fi 6 è il futuro e ora non costerà molto. Il router Redmi AX5 sa tutto ciò di cui hai bisogno per una rete domestica, è veloce, potente e funziona con i più recenti algoritmi di crittografia.

Esterno
80%
Interno
80%
Abilità
100%
prezzo
95%

Circa l'autore

s3nki

Proprietario del sito web HOC.hu. È autore di centinaia di articoli e migliaia di notizie. Oltre a varie interfacce online, ha scritto per Chip Magazine e anche per PC Guru. Per un certo periodo ha gestito il proprio negozio di PC, lavorando per anni come responsabile di negozio, responsabile del servizio, amministratore di sistema oltre che nel giornalismo.