Seleziona pagina

Realtà - Prova dell'aspirapolvere Shunzao Z11 Max

Realtà - Prova dell'aspirapolvere Shunzao Z11 Max

Un produttore sconosciuto ha restituito a Xiaomi un'enorme allergia.

Realtà - Prova dell'aspirapolvere Shunzao Z11 Max 1


Guarda l'aspirapolvere in azione nel nostro video test:


 

introduzione

Ti ho detto molte volte che nella maggior parte dei miei test potresti imbatterti in prodotti che acquisto per me stesso perché mi piacciono / ne ho bisogno / molti possono essere venduti. Tuttavia, ci sono prodotti - purtroppo meno spesso di quanto vorrei - che mi vengono riscaldati dal produttore o dal distributore.

Questi prodotti sono raramente interessanti, non vendono molto bene, ma a causa del buon rapporto, faccio il test. In questo articolo, come molti di voi probabilmente hanno già intuito, vi presenterò un prodotto del genere.

Ogni articolo ha una lezione, lo farà, ma prima arriveranno i dati asciutti e il disimballaggio!


 

Imballaggio, disimballaggio, accessori

La scatola dell'aspirapolvere è affidabile, ma niente in più. Non ci sono belle foto a colori, ma il materiale è buono, come dimostra anche il fatto che il trasporto non ha lasciato traccia.

Realtà - Prova dell'aspirapolvere Shunzao Z11 Max 2

All'interno veniamo accolti dall'ordine, le parti e gli accessori sono ben separati, tutti imballati separatamente. mi piace ancora!

Ma comincio davvero a piacermi quando tiro fuori gli accessori di seguito. Plastiche impeccabili, nessuna sbavatura simile, l'assemblaggio è di prima classe. Anche il tubo di metallo è spesso, i connettori elettrici sono molto ben fatti. Finora meglio di quanto mi aspettassi!

Realtà - Prova dell'aspirapolvere Shunzao Z11 Max 3

Ci sono anche alcuni accessori.

Otteniamo un tubo di aspirazione molto bello e molto ben assemblato. Otteniamo una ventosa, otteniamo una testina più piccola, ad es. per una libreria, magari per passare l'aspirapolvere in macchina. E' presente una testa aspirante motorizzata per mobili imbottiti ed è presente una grande testa aspirante a pavimento anch'essa motorizzata. La confezione include anche un supporto a parete, una batteria, un caricabatterie e l'unità base stessa.

Realtà - Prova dell'aspirapolvere Shunzao Z11 Max 4

Finora tutto sembra sorprendentemente buono, non è esattamente quello che mi aspettavo!

Qui, alla fine del capitolo, devo menzionare un'altra cosa. Dopo il test, ho osservato la macchina un po' più da vicino e ho scoperto che il produttore aveva anche uno dei più prestigiosi premi per il design con l'aspirapolvere. Questo è il punto rosso. Ma per fare in modo che non bastasse, oltre al reddot tedesco, hanno ritirato anche l'IDEA Design Award, che si occupa di design anche negli Stati Uniti. Dopo un simile antecedente, non ammiro più che piaccia anche a me.

Realtà - Prova dell'aspirapolvere Shunzao Z11 Max 5


 

Forma cartacea e conoscenza

Realtà - Prova dell'aspirapolvere Shunzao Z11 Max 6

Ovviamente ho ricevuto un comunicato stampa dalla macchina, che ho sfogliato e messo giù rapidamente, perché oltre ad alcune specifiche tecniche davvero importanti, erano elencati solo alcuni dati che sembravano cazzate.

Il punto:

L'aspirapolvere pesa 1700 grammi, il che è buono. Avevo anche una macchina molto più pesante e molto più leggera. La cosa più interessante è che questo buon peso è accompagnato da una potenza di aspirazione di 150 AW eccezionalmente buona. Insieme, le due figure sono eloquenti, dal momento che non è un'arte ottenere una buona aspirazione da una macchina pesante di base, ma è da una facile.

Realtà - Prova dell'aspirapolvere Shunzao Z11 Max 7

Noto qui tra parentesi che il produttore sottolinea la buona distribuzione del peso della macchina, utile perché non mette a dura prova i nostri polsi.

La forza di aspirazione è comunque regolabile in 3 step, non c'è la modalità automatica (su questo tornerò nell'esperienza). La batteria ospita sette celle con una capacità di 2500 mAh. Può essere caricato da zero al 3 percento in 100 ore. La capacità del contenitore della polvere è di 0,5 litri.

Realtà - Prova dell'aspirapolvere Shunzao Z11 Max 8

Il produttore ha descritto che la macchina utilizza un sistema di filtri a 5 strati per mantenere l'aria di scarico completamente priva di polvere.

Realtà - Prova dell'aspirapolvere Shunzao Z11 Max 9

  • Al primo livello, una tecnologia chiamata separazione a ciclone a passaggio singolo separa i contaminanti più grandi. Questa tecnologia a ciclone significa essenzialmente accelerare e far circolare l'aria in entrata, potendo così separare l'aria, la polvere e lo sporco più grande.
  • Il secondo stadio è un filtro in acciaio inossidabile progettato per filtrare i contaminanti di dimensioni superiori a 0,4 micron.
  • La terza è un'altra separazione a ciclone, ma già multistadio, che separa 0,4 micron in meno di contaminanti dall'aria.
  • Il quarto è un prefiltro davanti al motore, che intrappola tra 0,4 e 0,3 micron di sporco.
  • E il quinto è un altro filtro, sul quale possono rimanere bloccate particelle di polvere inferiori a 0,3 micron.

Realtà - Prova dell'aspirapolvere Shunzao Z11 Max 10

Con questi cinque strati, l'aria che fuoriesce dall'aspirapolvere è sostanzialmente completamente priva di polvere, ovvero circa il 99 percento.

Per quanto riguarda la filtrazione, il produttore sottolinea inoltre che la separazione a ciclone multistrato incorporata è stata in grado di svolgere le attività di filtrazione senza compromettere la potenza di aspirazione e il livello di rumorosità richiesti dalle norme UE.

Realtà - Prova dell'aspirapolvere Shunzao Z11 Max 11

Si dice che la testa dell'acaro abbia un nuovo motore, che non posso né confutare né confermare, è il primo aspirapolvere del produttore che è venuto da me. Allo stesso tempo, il nuovo motore e la nuova spazzola del cilindro promettono un tasso di rimozione degli acari del 99,9%, che probabilmente non è solo il 100% per evitare che si brucino.

Mi aggiungo (come allergia) che oltre agli acari e alle loro feci, queste teste fanno anche un ottimo lavoro nel rimuovere polvere, spore fungine, polline e altri allergeni.

Realtà - Prova dell'aspirapolvere Shunzao Z11 Max 12

Infine, altre due cose che già sembrano utili in base alla descrizione!

Il primo è un processo brevettato che previene peli, peli o ad es. frange cadute del tappeto. Sinceramente ho letto più volte di questa innovazione, sarebbe bello averla, ma finora non ho trovato una buona soluzione.

Realtà - Prova dell'aspirapolvere Shunzao Z11 Max 13

L'altra cosa è lo svuotamento semplificato del contenitore della polvere. Secondo la descrizione, il serbatoio può essere svuotato premendo un pulsante, così non ci sporchiamo le mani, NO BACILUS! Mi dispiace, ho dovuto evidenziare questo perché dovrebbe essere molto importante!

Quindi questo è il modulo cartaceo, ma com'è un aspirapolvere nella realtà?


 

Esperienze

Come ho scritto sopra, ho ricevuto un bel press pack, ovvero una descrizione delle cose che DEVO EVIDENZIARE NELL'ARTICOLO!

Realtà - Prova dell'aspirapolvere Shunzao Z11 Max 14

Sinceramente, lo odio davvero! Non mi piace quando vogliono congedarsi e dirmi cosa è importante e cosa no. Inoltre, quando ho iniziato a leggere il testo, l'allarme stronzate si è attivato nella mia testa e urlava così forte che non riuscivo a capire cosa stavo leggendo.

Sono stati descritti come migliori dello Xiaomi G10, anche se un po' più costosi. Meglio di Dyson e molto più economico. Migliore del Dreame T20 e tecnologia di taglio di capelli molto migliore. E comunque, la tecnologia del taglio di capelli fa tutto ciò che nessuno sa.

Realtà - Prova dell'aspirapolvere Shunzao Z11 Max 15

Bene, di solito inizia a puzzare qui per me quando devo assolutamente confrontarlo con Xiaomi, inoltre è un po' più costoso di così, ma MEGLIO!

Quindi, quando ho iniziato a disimballare la macchina, ho iniziato a capire che ciò che è stato descritto potrebbe non essere nemmeno completamente irreale!

Realtà - Prova dell'aspirapolvere Shunzao Z11 Max 16

Non sto dicendo che non mi sia ancora imbattuto in una qualità del materiale come questa macchina, ma su Xiaomin è disponibile da qualche parte oltre $ 500. Sto solo menzionando piccole cose che il tubo di aspirazione e le spazzole si uniscono con un blocco molto finemente funzionante. La sezione del tubo in alluminio del tubo di aspirazione ha uno spessore della parete molto serio. E comunque, tutto è impeccabile.

Dopodiché, ho preso in mano la macchina base un po' più curiosamente.

Realtà - Prova dell'aspirapolvere Shunzao Z11 Max 17

Non ho trovato molto di questo interessante. È impeccabile come gli accessori. La batteria non ha bisogno di un po' mentre la tolgo o la faccio scorrere in posizione. Il contenitore della polvere può essere facilmente staccato e il filtro interno può essere rimosso allo stesso modo. E anche lo svuotamento con un solo pulsante funziona, anche se non al 100 percento, ma funziona.

Cioè, premo il pulsante sulla parte superiore della macchina, il serbatoio ruota fuori posto su un cardine, il fondo del serbatoio della polvere si apre e lo sporco cade nella spazzatura. Naturalmente, questo richiede l'apertura del cestino sopra la spazzatura.

Realtà - Prova dell'aspirapolvere Shunzao Z11 Max 18

Naturalmente, se nel serbatoio è rimasta molta sporcizia, sarà necessario rimuovere il filtro per rimuoverlo, come con tutti gli altri aspirapolvere simili. Ma tua nonna è davvero distrutta.

Quando ho acceso la macchina per la prima volta, la mia coppia si è avvicinata, l'ha guardata con curiosità e poi ha chiesto cosa c'era che non andava. Non ho capito la domanda, ho risposto perché dovrebbe essere sbagliato?

Realtà - Prova dell'aspirapolvere Shunzao Z11 Max 19

La risposta fu che aveva una voce strana. È stranamente silenzioso. Sei sicuro che non ci sia niente che non va?

Ovviamente no. È solo molto silenzioso, molto più silenzioso del mio aspirapolvere Xiaomi Jimmy piuttosto costoso. Non molto più silenzioso, molto più silenzioso. In altre parole, oserei dire che la parte di quanto descritto sulla stampa che il rumore non è aumentato con una buona separazione della polvere non è vera.

E ora il taglio di capelli, la spazzola a rullo che rende questa macchina migliore di qualsiasi altra macchina!

Realtà - Prova dell'aspirapolvere Shunzao Z11 Max 20

Non mi vergogno, non credevo che funzionasse per un momento, e poi, a causa dell'esperienza, mi sono sentito come se stessi prendendo una grande allergia. Ha funzionato.

Questa è di nuovo la solita stupidità. Dico a tutti di non voler classificare un prodotto in base al formato cartaceo. Cerca test, articoli, informazioni reali, senza di essa non dovresti più comprare nulla. Cosa succede a questo, non seguo il mio stesso consiglio. Non pensavo nemmeno che il taglio di capelli funzionasse davvero perché, come ho scritto, non avevo trovato una sola macchina in cui funzionasse davvero finora.

Realtà - Prova dell'aspirapolvere Shunzao Z11 Max 21

Il segreto della cosa è semplice, ma geniale, non capisco nemmeno perché gli altri non lo applicano. Da un lato, la spazzola a rullo contiene diverse setole. C'è una parte più morbida sul pavimento duro e ci sono piccoli ciuffi di setole piuttosto duri per i tappeti. E c'è il tagliacapelli!

Quest'ultimo non è altro che una lamina di metallo nascosta tra due bordi in gomma a forma di pettine. Cioè, esattamente due lamiere che possono scorrere l'una sull'altra. La gomma a forma di pettine introduce i peli sulle lamiere, che poi li tagliano. Se voglio paragonarlo a qualcosa, posso anche citare la parte del taglio di capelli dei rasoi a signore e signori. Anche lì due fogli di metallo pettinato scivolano l'uno sull'altro e tagliano i capelli e i capelli. Bene, questa è esattamente la soluzione che funziona in questo aspirapolvere o nel cilindro della spazzola dell'aspirapolvere.

Realtà - Prova dell'aspirapolvere Shunzao Z11 Max 22

La pratica dimostra che durante circa una settimana del test - mentre stavo davvero usando l'aspirapolvere - non ho mai avuto a che fare con i capelli arricciati.

La soluzione per tosatrice Shunzao Z11 Max funziona con un'efficienza del 99% anziché del 100%.

Aggiungo che i capelli del mio partner sono lunghi, quindi questo è un problema vivo anche con il nostro aspirapolvere fisso e robot aspirapolvere.

Realtà - Prova dell'aspirapolvere Shunzao Z11 Max 23

Ho scritto sopra che la macchina non ha una modalità automatica. Fondamentalmente ho sentito che questo era un problema finché non ho conosciuto solo le specifiche tecniche. La situazione è che in passato, per gli aspirapolvere che non disponevano della modalità automatica, il tempo di funzionamento si riduceva a pochi minuti se la potenza di aspirazione era impostata al massimo. Tuttavia, c'era solo una potenza di aspirazione massima realmente utilizzabile, il che significa che siamo stati costretti a massimizzarla. Quindi è stata una vera aspirazione, dal momento che ca. La batteria ha raggiunto lo zero in 3-4 minuti.

La modalità automatica ha aiutato in questo modo utilizzando sempre la potenza di aspirazione ottimale per aumentare molte volte il tempo di funzionamento, pur essendo soddisfatto della qualità della pulizia.

Realtà - Prova dell'aspirapolvere Shunzao Z11 Max 24

Quindi, lo Shunzao Z11 Max non ha la selezione automatica della potenza di aspirazione. Questo potrebbe essere un problema serio se la potenza di aspirazione della macchina (o magari l'ottima spazzola a rullo) non è sufficiente anche alla marcia più bassa. Per fortuna il mezzo è davvero impeccabile, quindi ho dovuto usare solo la massima potenza di aspirazione per il bene del test. La verità è che, al massimo, questa macchina non durerà a lungo.

Quindi la potenza di aspirazione automatica sarebbe buona, ma in questo caso poca acqua è disturbata dalla sua mancanza.

Realtà - Prova dell'aspirapolvere Shunzao Z11 Max 25

Un'altra cosa alla fine. Per gli aspirapolvere fissi più recenti, è quasi previsto qualcosa di grande. Lo Shunzao Z11 Max ha questo sul lato della macchina. È bello averlo, vediamo l'entità della potenza di aspirazione, vediamo la carica della batteria, quindi i dati più importanti sono lì. Avrebbe potuto essere fatto su scala più piccola, ma alla fine, non piangiamo perché qualcosa non solo funziona bene dal punto di vista funzionale, ma ha anche un bell'aspetto!


 

sommario

Quindi, questo articolo ha una lezione, di più. Uno è che nemmeno io devo giudicare dalla forma della carta, perché la realtà può davvero tagliare in faccia il tester esperto, e talvolta con vigore. Ovviamente, se questo schiaffo scatta perché ho sottovalutato qualcosa, questo è il caso migliore e lo Shunzao Z11 Max è il caso.

Realtà - Prova dell'aspirapolvere Shunzao Z11 Max 26

Pensavo che la grande ventosa fosse la solita potenza di aspirazione e la separazione dello sporco multistrato con poco rumore, ma doveva risultare che la cosa funzionava davvero.

Ho pensato che il sistema del tagliacapelli fosse un'enorme farsa, con cui il produttore voleva giustificare tutto, anche lavare Dyson fuori pista. Il fatto è che il "sistema" del tagliacapelli, ovvero la spazzola a rullo riempita con un inserto di metallo, funziona davvero in modo impeccabile, tanto che non devo pulire la spazzola nel giro di poche settimane.

Realtà - Prova dell'aspirapolvere Shunzao Z11 Max 27

C'è una cosa che è diventata vera, e mi dispiace che sia successo, ed è il prezzo. Sfortunatamente, stiamo davvero parlando del prezzo di Xiaomi, anche se non dovremmo tenere il passo con il fatto che stiamo ottenendo un utilizzo di materiale di fascia alta al prezzo di uno Xiaomi di fascia media, quindi lo Shunzao Z11 Max ha molto da guadagnare accanto al fratello maggiore. Infatti non è esagerato dire che non sono stato solo io a ricevere quella particolare sciarpa (per mia incredulità) ma anche Xiaomi per amore della qualità. Ora attendo con ansia il seguito, il prossimo aspirapolvere Shunzao, spero di averlo capito!

Realtà - Prova dell'aspirapolvere Shunzao Z11 Max 28

E alla fine, ricorda: INOLTRE, IL “SISTEMA” DI TAGLIO FUNZIONA DAVVERO E FA TUTTO! 🙂

Se la macchina ti è piaciuta, clicca sul link sottostante, all'indirizzo BGZ11MAX Con un codice coupon puoi acquistarlo a 78mila fiorini:

Aspirapolvere da terra Shunzao Z11 Max

 

Realtà - Prova dell'aspirapolvere Shunzao Z11 Max 29

Circa l'autore

s3nki

Proprietario del sito web HOC.hu. È autore di centinaia di articoli e migliaia di notizie. Oltre a varie interfacce online, ha scritto per Chip Magazine e anche per PC Guru. Per un certo periodo ha gestito il proprio negozio di PC, lavorando per anni come responsabile di negozio, responsabile del servizio, amministratore di sistema oltre che nel giornalismo.