Seleziona pagina

POCO X4 Pro 5G Test - L'ignoto

POCO X4 Pro 5G Test - L'ignoto

Uno dei telefoni più belli degli ultimi tempi, ma come usarlo?

POCO X4 Pro 5G Test - L'ignoto 1


Disimballaggio e prima accensione


 

introduzione

Questo articolo non sarà un test standard per diversi motivi. Uno è che girerò la battuta all'inizio del prossimo capitolo, l'altro è che non includerà NUOVE foto di prova, video di prova o persino risultati di misurazione.

E, cosa più interessante, in poche frasi, pensi che non abbia senso includerle.

POCO X4 Pro 5G Test - L'ignoto 2

Ora potresti giustamente chiederti, se non ci sono immagini, video, risultati di test in un test, cosa lo rende un test? Bene, dal fatto che stavo testando questo telefono solo per poche settimane, ho realizzato un video abbastanza lungo a riguardo, che potevi già vedere!

La prossima domanda, se questo telefono è stato presentato al mondo oggi, è come potrei scrivere un articolo su di esso settimane fa?

La risposta è già qui!


 

Le guerre dei cloni

POCO X4 Pro 5G Test - L'ignoto 3

Con i telefoni Xiaomi, negli ultimi anni ci siamo abituati a vendere alcuni telefoni con un nome diverso in Cina, un nome diverso in India e un terzo nome nel resto del mondo. Tuttavia, qualcosa che è appena accaduto non è mai successo prima, perché nel caso di specie, lo stesso telefono viene venduto con due nomi diversi (ad oggi) e non in continenti diversi, ma qui in Europa. Quindi sto girando la barzelletta qui!

Sì, POCO X4 Pro e Redmi Note 11 Pro sono lo stesso telefono fino all'ultimo micron, solo la cover posteriore è diversa.

Quindi in questo articolo, non sto testando, sto cercando di dirti perché potrebbe essersi rivelato un nuovo telefono che non è nemmeno nuovo e cosa è cambiato rispetto ai suoi predecessori, il POCO X3 e il POCO X3 Pro. , e il nuovo dispositivo è migliorato o peggiorato.

Alla fine, ovviamente, scoprirai anche se vale la pena acquistarlo (SI!)

Quale potrebbe essere il motivo della clonazione (segue parere strettamente privato)

Xiaomi inizialmente vendeva solo telefoni con il marchio Xiaomi. Tuttavia, i venti del tempo li hanno costretti a creare sottomarchi, vendendo telefoni economici o da gioco con un nome diverso.

POCO X4 Pro 5G Test - L'ignoto 4

Il primo sottomarchio è stato Redmi. Xiaomi aveva precedentemente venduto telefoni Redmi, ma correvano sotto il nome Xiaomi Redmi xxx, con il nuovo marchio il nome Xiaomi è scomparso. Redmi è diventato l'entry level e la fascia medio-bassa della classe media.

POCO X4 Pro 5G Test - L'ignoto 5

Poi è arrivato il Black Shark, che ha fornito telefoni gamer particolarmente potenti. Non ci sono dubbi qui, ferro, raffreddamento, prestazioni sono tutti di prim'ordine, al massimo dobbiamo aspettarci qualche compromesso nel campo della fotografia.

POCO X4 Pro 5G Test - L'ignoto 6

Poi c'è POCO, che negli ultimi anni è diventato un marchio un po' schizofrenico. Inizialmente, pensavamo di poter ottenere hardware economico integrato in abiti economici a buon mercato da loro. Quindi abbiamo pensato che avrebbero prodotto telefoni da gioco economici. Poi sono arrivati ​​i cellulari entry-level che hanno gareggiato con Redmi, e ora si tratta. non ci chiediamo nemmeno cosa vuole POCO, cosa vuole essere.

Forse una cosa è rimasta coerente con POCO, il design fresco e giovanile.

Ho descritto quelli finora perché sento che quel gatto morto è sepolto qui, il che significa che ci sono voluti i sottomarchi per completare la Guerra dei Cloni. Vale a dire:

  1. Non c'è molta variazione nell'hardware. Sebbene Mediatek abbia portato anche chip 5G competitivi, i loro prezzi sono ancora troppo alti per i livelli di ingresso e anche, secondo me, per i bassi di fascia media. Tuttavia, la maggior parte della variazione è ancora nell'area delle tessere centrali.
  2. Il display. Con la serie Redmi Note 10, Xiaomi si è diretta in una strada dove non puoi girarti o spingerti fuori. Ha introdotto AMOLED nella classe media. D'ora in poi, gli IPS possono essere solo nella categoria più economica e uno alla volta possono variare con funzionalità come l'aggiornamento delle immagini e, ammettiamolo, questo lascia il 90 percento delle persone freddo.
  3. Le telecamere. Attualmente sono in esecuzione due tipi di fotocamere principali, la 50 e la 108 megapixel. Questi sono inclusi in ogni telefono, quindi è molto difficile separare ogni categoria, poiché se un Redmi Note 10 Pro o 11 Pro ha una fotocamera da 108 megapixel, perché acquistare ad es. lo Xiaomi 11T è più costoso quando ha anche questa fotocamera.
  4. Vengono lanciati sempre più telefoni. Cioè, mentre alcuni anni fa si sapeva che Redmi 9A, Redmi 9, Redmi Note 9, Redmi Note 9 Pro saranno i migliori dispositivi in ​​linea, oggi ci sono telefoni POCO che sanno la stessa cosa in modo leggermente diverso.

POCO X4 Pro 5G Test - L'ignoto 7

Quindi la linea di fondo è che sta diventando più difficile scomporre le categorie e convincere le persone ad acquistarne una più costosa perché un telefono più economico ha quasi le stesse capacità o addirittura quasi.

Questo è il motivo per cui le capacità video del Redmi Note 11 Pro hanno dovuto essere eliminate dal software.

Cioè, siamo lì oggi che in un pazzo dumping, hanno pensato che sarebbe stato meglio di Xiaomi non sviluppare un altro telefono, ma venderlo di nuovo con lo stesso nome. L'unico problema è che mentre Redmi Note 11 Pro 5G è un dispositivo generico, POCO X4 Pro 5G è un telefono per giocatori.

POCO X4 Pro 5G Test - L'ignoto 8

Ma come puoi vendere lo stesso telefono per due scopi?

Ebbene, vi ho già detto che a parte le capacità video, il Redmi Note 11 Pro 5G è diventato un dispositivo geniale, ma nel prossimo capitolo vi racconterò anche cosa lo rende un brillante gamer phone allo stesso tempo, ovvero il POCO X4 Pro 5G!


 

Evoluzione

Quando POCO ha rilasciato il mio X3, ero un po' diffidente, almeno inizialmente. Oggi, però, guardando indietro al dispositivo, devo alzare il cappello e dire che è diventato geniale. Era economico e aveva capacità che prima si trovavano solo nei dispositivi più costosi, rendendolo un vero GIOCATORE.

Posso citare qui il sistema audio stereo, il motore di vibrazione in direzione Z, il display IPS a 120 Hz e il potente chipset Snapdragon 732G, ottimizzato specificamente per i giochi. Abbiamo anche un prezioso sistema di telecamere, il tutto a un prezzo molto conveniente!

POCO X4 Pro 5G Test - L'ignoto 9

Poi sono arrivate le cuciture arricciate e il successore, il POCO X3 Pro, è diventato un telefono ancora più boom. È vero, erano sciocchi sulla fotocamera, ma in cambio abbiamo ottenuto lo Snapdragon 860, che è un buon procie brutale. La versione ancora più ottimizzata dello Snapdragon 855, e persino la sua versione 855+ migliorata di qualche anno fa, è l'860. Basta con tutto, un vero picco!

E ora, ecco il successore, il POCO X4 Pro, che a prima vista è peggiorato rispetto al suo predecessore. Non è un caso che lo scrivo a prima vista, perché l'aspetto in questo caso è molto ingannevole! Vediamo i dettagli!

Negli ultimi 1 anno e mezzo, il suono stereo e un motore di vibrazione con una direzione Z sono diventati completamente comuni nei telefoni Redmi. Quindi non devi più essere un boom per un telefono per questi "extra".

POCO X4 Pro 5G Test - L'ignoto 10

Nel campo dei display, AMOLED è apparso nella categoria media. Per il Redmi Note 11 Pro 5G e quindi il POCO X4 Pro 5G, otteniamo anche AMOLED con aggiornamento dell'immagine a 120 Hz e campionamento a 360 Hz. In altre parole, i progressi in termini di display sono evidenti, invece dell'IPS abbiamo un AMOLED davvero eccezionale, qualcosa di cui hai bisogno in un telefono da gioco!

Il proci è in questione. Lo Snapdragon 4 695G nel POCO X5 Pro è un miglioramento molto significativo rispetto all'X3 Snapdragon 732G, ma una battuta d'arresto significativa rispetto all'X3 Pro Snapdragon 860. Quindi le prestazioni qui sono peggiorate, ma allo stesso tempo, se ritenessimo che il 732G fosse sufficiente quell'anno, non dovremmo nemmeno lamentarci del 695 5G.

POCO X4 Pro 5G Test - L'ignoto 11

Abbiamo anche fatto progressi nel campo delle fotocamere rispetto sia all'X3 che all'X3 Pro. Il primo aveva una fotocamera principale da 64 e il secondo da 48 megapixel. In confronto, i 108 megapixel sono un vero passo avanti. La capacità video è sfumata dalla capacità video, che era particolarmente convincente nell'X3, ma piuttosto debole nell'X3 Pro. Quindi, in quest'area, l'X4 Pro non ha fatto alcun progresso rispetto al suo predecessore, né si è deteriorato.

Alla fine, l'esterno è rimasto. Il POCO X4 Pro 5G è diventato uno dei telefoni più belli degli ultimi tempi. È disponibile in bellissimi colori e il modo in cui la luce gioca sul retro è qualcosa di davvero meraviglioso. Mi piace molto l'enorme isola della fotocamera, se non altro perché il telefono non oscilla sulla scrivania.

Inoltre, l'X4 Pro è diventato più leggero e sottile dei suoi predecessori, quindi non possiamo lamentarci neanche di questo!

POCO X4 Pro 5G Test - L'ignoto 12

Conta sul POCO X3 Pro!

professionista - Display molto migliore, fotocamera e fotografia migliori, archiviazione più veloce, esterno più bello, alloggiamento più leggero e sottile, proci più recente con consumo energetico e calore inferiori, supporto 5G

contatore - Processore più lento

Invariato - ac Wi-Fi, Bluetooth, motore vibrante, suono stereo, capacità video

Quindi, come ho detto sopra, a prima vista abbiamo fatto un passo indietro, ma oggettivamente ci sono stati molti più passi avanti che indietro.


 

Allora qual è la conclusione?

Se osserviamo le abilità, all'inizio diremo semplicemente che non c'è niente in più, e su questo avremo un po' ragione. Ma per la maggior parte, avremo ragione solo perché Xiaomi (cioè Redmi) ci ha viziato nell'ultimo anno. Tutti i loro telefoni hanno un suono eccezionale e stereo, un ottimo feedback delle vibrazioni e Note 10-11, 10 Pro e 11 Pro hanno ottimi display. I Proc sono abbastanza potenti, l'archiviazione è veloce e le fotocamere sono buone o molto buone.

POCO X4 Pro 5G Test - L'ignoto 13

Cioè, qui possiamo tornare alla prima parte dell'articolo e affermare che non c'è nessun posto dove migliorare al momento. Se ne ricevessero ancora di più, starebbero già scivolando al collo dei telefoni Xiaomi, cosa che ovviamente non vogliono. Si sono schiacciati in una situazione che offre a noi, i clienti, telefoni molto comodi e molto buoni a un prezzo ragionevole.

Dal punto di vista del marketing, invece, la situazione non è buona, in quanto non sono molto in grado di fornire funzionalità extra che possono essere utilizzate per affinare una campagna di marketing. Se l'acquirente non guarda da vicino i dispositivi, non legge scritti comparativi come questo, si farà ingannare, anche se non ci hanno ingannato, ci hanno fatto un favore.

POCO X4 Pro 5G Test - L'ignoto 14

Nel caso del POCO X4 Pro 5G, il marketing ha identificato due principali aree di impatto, una è il primo telefono con un display AMOLED a 4 Hz e l'altra è il primo telefono con una fotocamera da 120 megapixel. E all'interno del marchio, anche questo è vero.


 

Conclusione finale

Spero che dopo aver letto l'articolo, tutti abbiano capito perché sarebbe stato inutile scrivere un test tradizionale, e ora nessuno mi incolpa di non averlo.

POCO X4 Pro 5G Test - L'ignoto 15

La domanda più importante è se dovresti acquistare il POCO X4 Pro come telefono da gioco!

Finora, spero che tutti abbiano scoperto che la penso così. La spiritualità è più o meno la stessa di quella che abbiamo ottenuto con l'X3, secondo me il loro mobile gamer di grande successo, ovvero otteniamo le franche capacità del giocatore, ma ora con un display AMOLED. Il telefono non può dire che il tempo sta finendo e le funzionalità che sono state classificate specificamente per i telefoni da gioco per pochi anni sono già presenti nella fascia media media.

POCO X4 Pro 5G Test - L'ignoto 16

Quindi, il POCO X4 Pro 5G è un telefono da gioco dall'aspetto meraviglioso e il Redmi Note 11 Pro è un telefono per uso generale dall'aspetto meraviglioso ma molto più contenuto. Tutto questo è vero, o viceversa, le due affermazioni non collidono in modo che l'hardware dei due telefoni sia lo stesso fino all'ultima angolazione.

Quale vale la pena acquistare?

POCO X4 Pro 5G Test - L'ignoto 17

Dipende da te. Puoi scegliere l'esterno, ma puoi anche scegliere il prezzo. Se qualcuno me lo chiedesse, comprerei sicuramente POCO X4 Pro allo stesso prezzo a causa dell'abbagliante cover posteriore e dell'isola della fotocamera. Ma, come vedrai alla fine dell'articolo, il prezzo non è lo stesso per i due dispositivi. Non so che il POCO X4 Pro 5G sia più economico di 30-40 mila HUF rispetto allo stesso Note 11 Pro 5G solo per via della campagna introduttiva, ma è probabile.

E infine:

Se sei curioso delle capacità del POCO X4 Pro, non essere pigro per leggere questo articolo: CATEGORIA MEDIA - XIAOMI REDMI NOTE 11 PRO 5G TEST

Se desideri acquistare il telefono, puoi aggiungerlo al carrello nella promozione introduttiva a partire da oggi, in anticipo, versando un acconto, il saldo del prezzo dovrà essere pagato in seguito. Oltre al prezzo di lancio, c'è anche un numero limitato di coupon da 20 euro, che puoi richiedere in negozio e utilizzare subito.

POCO X4 Pro 5G Test - L'ignoto 18

È molto importante che con l'introduzione del prezzo di lancio e del coupon, il telefono possa essere ritirato per ~ 90mila fiorini, mentre il Redmi Note 11 Pro 5G per 120-130 fiorini non si trova da nessuna parte. Quindi POCO X4 Pro è un'offerta molto utile in questo momento, non perdere l'occasione!

Clicca sul link sottostante per acquistare:

POCO X4 Pro 5G 

POCO X4 Pro 5G Test - L'ignoto 19

Circa l'autore

s3nki

Proprietario del sito web HOC.hu. È autore di centinaia di articoli e migliaia di notizie. Oltre a varie interfacce online, ha scritto per Chip Magazine e anche per PC Guru. Per un certo periodo ha gestito il proprio negozio di PC, lavorando per anni come responsabile di negozio, responsabile del servizio, amministratore di sistema oltre che nel giornalismo.