Seleziona pagina

Abbiamo provato: la famiglia di memorie GeiL Corsa - va meglio della 1.2 benzina

Abbiamo provato: la famiglia di memorie GeiL Corsa - va meglio della 1.2 benzina

Abbiamo provato: la famiglia di memorie GeiL Corsa - va meglio della 1.2 benzina | Articoli sulla memoria Test Arvtech

corsa_cikklogoI ricordi sono ospiti rari da noi, il che può essere dovuto al fatto che lo sviluppo in questo mercato è meno rapido e anche i produttori hanno meno spazio di manovra rispetto, ad esempio, alle schede video. Oggi, stiamo ancora scrivendo dell'era della DDR3, che ha già guardato ampiamente ad altitudini superiori a 2000 MHz (ovviamente, il ritardo sta peggiorando), quindi a 1866 MHz possiamo trovare prezzi abbastanza amichevoli.

Il nome di GeiL non ha bisogno di essere presentato, ha già omaggiato parecchie delle loro RAM, ora con l'aiuto di Bluechip sono tornati due prodotti GeiL, che rappresentano la nuova famiglia Corsa sotto forma di Corsa Enhance e Corsa EVO .

P1014573k

Prima di introdurli, ecco alcuni pensieri su come acquistare memoria: dovrebbe essere impostata una sequenza approssimativa di come acquistare memoria:

  1. Per specificare il tipo di memoria da acquistare: Questo viene fatto dal controller di memoria nel nostro sistema e dal scheda madre determinare, il primo può essere integrato nel processore o in un chipset. Alcune schede madri possono essere considerate ibride e supportano due tipi di memoria, ma questo non è molto comune. Quindi il modo più semplice per scoprire che tipo di moduli acquistare è dalla confezione o dal manuale della scheda madre. Al giorno d'oggi, questa è DDR2 o DDR3 e, in caso di espansione o guasto di macchine più vecchie, la DDR1 è raramente ricercata.
  2. Per determinare la quantità di memoria richiesta: Potresti voler pensare a cosa vuoi usare il tuo computer. Se fai solo rete, film, giochi a meno risorse, 2 GB sono ancora sufficienti. Non consigliamo 1 GB con un buon cuore, in quanto può facilmente diventare un fattore limitante in termini di prestazioni e fluidità del sistema. Con 2 GB di RAM, non è necessario utilizzare un sistema operativo a 64 bit, puoi tranquillamente rimanere a 32 bit. Se vuoi eseguire anche giochi più seri, sfortunatamente 2 GB sono spesso un piccolo pacchetto da 3 o 4 GB, a seconda che si tratti di un kit a 3 o 2 canali. In questo caso, però, l'utilizzo di un sistema operativo a 64 bit è già giustificato. 4 GB sono più o meno sufficienti al momento, ma se giochi davvero ai livelli di qualità più approssimativi, ad altissima risoluzione, magari codificando video, modificando immagini, i programmi non si arrabbieranno alla vista di 6 o forse 8 GB di RAM. Tuttavia, questo è davvero il tetto, acquistare più memoria di così è molto difficile da giustificare, forse perché non sappiamo dove mettere i nostri soldi. Se dovessimo suggerirlo, considereremmo 4GB ideali per l'acquisto di una nuova macchina in un pacchetto a due canali.
  3. Seleziona la velocità di memoria: Dobbiamo decidere quanta memoria veloce è necessaria per i nostri scopi, poiché più velocemente costa un modulo, più costa, quindi non è consigliabile sprecare denaro inutilmente. In rete, l'home theater non deve essere esagerato, il ritmo della RAM è meno importante. Per i giochi o le applicazioni ad alta intensità di risorse, invece, può essere utile una velocità extra, determinata dalla frequenza operativa e dai valori di ritardo del modulo. Ha senso che sia bene avere il primo il più in alto possibile e il secondo il più basso possibile, ma saremo sicuramente costretti a scendere a compromessi in alcune aree. Quale programma di funzionalità preferisce meglio varia da caso a caso. Da DDR2 oggi, i moduli 800/1060/1200 MHz sono dominanti, mentre da DDR3, a partire da 1333 MHz, attraversando 1600 MHz, il confine è fino al cielo stellato, da qualche parte al di sotto dei 3 GHz, ma a 2 GHz. o i kit di cui sopra sono già considerati un prodotto premium. Quando si acquista DDR2, preferiremmo il pacchetto 1066, in quanto potrebbe avere il miglior rapporto prezzo/prestazioni, 800 MHz potrebbe essere basso, ma i prodotti a 1200 MHz sono sproporzionatamente costosi. Sulla linea DDR3, forse 1600 MHz sembra essere l'area da prendere di mira.
  4. Importanza del produttore/marca della memoria: Come per tutto, è vero anche per le RAM che potresti non voler acquistare il più economico, perché come si suol dire, la carne a buon mercato ha il succo diluito - ovviamente, se anche un ricordo ha il succo che era cattivo. È vero, puoi trovare un tesoro tra i pezzi “noname” selezionando con cura o solo per fortuna, ma se puoi, puoi scegliere tra i prodotti più famosi e conosciuti. Alcuni produttori rimangono al livello base solo con il prezzo in mente, ma la maggior parte delle aziende cerca di coprire l'intera gamma, dalle esigenze più semplici alle accordature aggressive.

P1014561k

Potremmo elencare tantissimi marchi affidabili e già collaudati, ma è anche certo che pronunciando la parola GeiL vengono subito in mente le RAM. E questa nuova serie? Non devi aspettarti molte notizie. Entrambe le versioni rafforzano la linea di sintonizzazione dei giocatori di GeiL, ma cercano di fare tutto a un prezzo accessibile. GeiL li consiglia principalmente per schede madri Intel basate su P67 / H67 / Z68, ma ovviamente possono essere utilizzati anche nei sistemi AMD.

P1014563k

Corsa Enhance e Corsa EVO sono state dotate di un dissipatore di calore congiunto di nuova concezione che è stato costruito nello spirito di MTCD (Massima Conduzione Termica e Dissipazione) secondo la tradizione GeiL. Non solo è realizzato in questo senso secondo la ricetta GeiL originale e non adulterata, ma i moduli sono anche "croccanti" nei "forni" (macchine di prova) ben collaudati DBT (Die Hard Burn-in Technology). Lo stress test viene eseguito a 100 gradi per 24 ore, la macchina può ospitare e bruciare 1000 moduli alla volta.

P1014565k

Onestamente, non ho sperimentato alcuna innovazione sconvolgente nella stessa centina, anzi, devo dire, non era la miglior costola GieL che abbia mai visto, ma da qualche parte deve dimostrare che questi moduli cadono nelle categorie di prezzo inferiore. Vale la pena prestare attenzione alle sue dimensioni, poiché la costola è piuttosto alta, quindi sulle schede madri in cui le guide DIMM sono vicine allo zoccolo, inoltre, sulla CPU è posizionato un enorme dissipatore di calore ampio, possono verificarsi problemi di installazione o potrebbe essere necessario utilizzare i binari più distanti. Non c'è nessun difetto nel design, la Corsa Enhance è arancione e la Corsa EVO è "accattivante" in verde chiaro.

P1014566k

I KIT Dual e Quad Channel sono disponibili in questa categoria di prodotto, ovviamente il nome Quad Channel dovrebbe essere inteso nel senso che il pacchetto include quattro moduli (la vera modalità a quattro canali deve ancora aspettare fino a X79). La Corsa EVO sarà disponibile a 1866 MHz (9-10-9-28) e 2133 MHz (9-10-9-28) a 2×2 GB, 2×4 GB, 4×2 GB e 4×In 4 KIT GB. La tensione operativa di fabbrica è piuttosto bassa, solo 1,5 V, che si consiglia di aumentare fino a un massimo di 1,65 V su una scheda madre Intel, al di sopra della quale ci si può aspettare anche danni alla CPU.

P1014567kv2

La Corsa Enhance assomiglia alla EVO come se fossero fratelli gemelli, solo il colore è diverso, in quanto la Enhance vanta il tradizionale GeiL arancione, come già detto. Corsa Enhance punta a un livello di prezzo ancora più accessibile, operando rispettivamente a 1333 MHz (9-9-9-24) e 1600 MHz (9-9-9-28). Non ci sono variazioni di capacità rispetto ad EVO, nel caso di Enhance 2×2 GB, sono disponibili anche KIT 2×4 GB, 4×2 GB e 4×4 GB. Anche qui la tensione di esercizio di fabbrica è di 1,5 V e i moduli hanno una garanzia a vita, che si tratti di unità Corsa EVO o Corsa Enhance. Nel caso di Enhance, il fatto che i moduli siano testati anche a frequenze operative più elevate può essere considerato un extra. Il 1333 MHz Enhance è testato con le impostazioni 1500 MHz / CL9, e questo è anche incorporato nel profilo XMP 1. Lo stesso significa 1600 MHz per 1700 MHz Enhance. In EVO, non ci siamo imbattuti in un tale servizio extra.

Comunicato_stampa_D3_Miglioramento_CORSA_071811k

Abbiamo ricevuto il KIT da 1600 MHz (9-9-9-28) 2×4 GB da Enhance, ecco le specifiche riassuntive:

  • CAS: 9-9-9-28
  • Tensione di esercizio: 1,5 V
  • Dissipatore di calore: sistema di dissipatore di calore edizione CORSA con tecnologia MTCD in finitura Racing Orange
  • Tecnologia: DBT Enhanced, Die-hard Burn-in Technology
  • Garanzia: a vita
  • 1600 MHz C9 testato su 1700 MHz C9 (XMP Profile1)

Comunicato_Stampa_D3_EVO_CORSA_071811k

Il modello a 1866 MHz correva da EVO, anche in dimensioni 2 × 4 GB:

  • CAS: 9-10-9-28
  • Tensione di esercizio: 1,5 V
  • Dissipatore di calore: sistema di dissipatore di calore edizione CORSA con tecnologia MTCD in finitura verde metallizzato
  • Tecnologia: DBT Enhanced, Die-hard Burn-in Technology
  • Garanzia: a vita

P1014553k

Ovviamente, non potevamo lasciare andare queste RAM GeiL senza un test, abbiamo preso alcune misurazioni su di esse dopo che si sono sedute nella nostra configurazione di prova, che era:

corsa_testconfig

Ecco le impostazioni della memoria:

geil_corsa_1600_cpuz geil_corsa_1866_cpuz

Corsa Enhance 1600 MHz 9-9-9-28 Corsa EVO 1866 MHz 9-10-9-28

P1014558k

Riportiamo prima i risultati delle misurazioni del funzionamento della memoria AIDA64:

cachemem_corsa1600

Corsa Migliora 1600 MHz 9-9-9-28

cachemem_corsa1866

Corsa EVO 1866MHz 9-10-9-28

Risultati di varie applicazioni di test:

corsa_eredmenyekv2

Riepilogo, opinione, prezzi

P1014559k

Come si può vedere, nei test, la capacità di entrambi i KIT è stata la stessa, ovvero 8 GB di memoria sono stati sforzati l'uno per l'altro. I moduli sono stati utilizzati e misurati secondo le impostazioni di fabbrica. Il ritardo dell'EVO è un po' più debole, ma per compensare questo lavora a +266 MHz. Funziona anche in SuperPi e wPrime, la Corsa EVO può essere più veloce. Se guardiamo la tabella, questa tendenza continua fino ai giochi, con frequenze operative più alte vincendo sempre con più o meno vantaggio (tranne la misura Cinebench 1-fibra, ma sfruttando tutte le fibre, lì le cose si sistemano anche). Non c'è nulla di sorprendente in questo perché i valori di ritardo sono molto simili, quel 10 non influisce in modo apprezzabile sulla battaglia, quindi il vantaggio dell'orologio può facilmente presentarsi sul lato Corsa EVO.

P1014557k

Naturalmente, non è compito del Corsa Enhance battere la sua controparte più costosa e già più veloce sulla carta, ma i risultati potrebbero servire da lezione per coloro che oscillano tra gli acquisti di RAM da 1600 e 1866 MHz. Bene, torniamo al tavolo, perché non l'abbiamo ancora fatto. In 3DMark11, una RAM più veloce può essere efficace solo nella misurazione delle prestazioni, non beneficiamo di Xtreme. In Vantage, abbiamo ottenuto quasi lo stesso risultato in P, il punteggio della CPU è leggermente migliorato con Corsa EVO. Nei giochi, tuttavia, è chiaro che sotto carichi di lavoro VGA pesanti (ed è così che giochiamo di solito), anche il ruolo della RAM è un problema secondario, o addirittura terziario.

corsa_enhance_boxv2

I produttori preferiscono pubblicizzare un KIT come memoria del giocatore, che può essere efficace a velocità di clock più elevate, ma è chiaro che non c'è praticamente alcuna differenza tra 1600 e 1866 MHz. Il prodotto Geil Evo Corsa Kit2 DDR3 PC14900 1866MHZ 8GB CL9 può essere acquistato nel webshop Bluechip ad un prezzo lordo per l'utente finale di HUF 17, mentre il 640MHz 1600GB Corsa Enhance KIT costa HUF 8. Dobbiamo decidere che abbiamo bisogno di questo orologio. Puoi ottenere un vantaggio con esso sul lavoro piuttosto che nei giochi, tranne in un caso. Se stai pensando a una configurazione che include un VGA integrato e questo VGA funziona dalla memoria di sistema, è decisamente consigliato preferire moduli a frequenza più alta, poiché IGP dovrebbe avere la larghezza di banda come un muro di pane, soprattutto se è di Llano. parlando. Ovviamente lasciamo la decisione ai nostri lettori.

corsa_enhance_modulv2

Nel complesso, siamo rimasti soddisfatti della produzione GeiL Corsa, sia per i modelli Enhance che EVO. Non includono un'innovazione che cambia il mercato, ma non è una grande sorpresa per un ricordo. L'aspetto delle nervature non è stato un successo indiviso per noi (abbiamo già visto soluzioni più simpatiche da GeiL), ma è indiscutibile che il sistema ha funzionato in modo affidabile e stabile in tutto, ed è stato possibile sentire le nervature con sicurezza durante le misurazioni. Durante il test 3DMark Vantage (New Calico), l'abbiamo anche guardato per un momento con un termometro a infrarossi, che a quel tempo mostrava 41,8 gradi, che è un valore estremamente amichevole, soprattutto in estate, quindi non ci sono lamentele sulle prestazioni di raffreddamento . Abbiamo anche provato qualche messa a punto, ma non possiamo davvero elogiare la Corsa in questo senso. Va aggiunto, non siamo entrati in un test drive mattutino, nel BIOS Maximus IV Extreme abbiamo cercato di forzare il prossimo passo regolabile sulle RAM.

corsa_evo_boxv2

Vero, questi salti limitati dovuti alla sintonizzazione BLCK limitata, abbiamo provato l'impostazione 1600 MHz sulla Corsa Enhance 1866 MHz, mentre il passo 2133 MHz sulla Corsa EVO, 10-10-10-38- aumentando il ritardo, alzando il voltaggio a 1,66 V. È anche perdonabile che EVO non abbia gradito 2133 MHz (sebbene la memoria della nostra macchina di prova abbia questa impostazione senza una parola, anche se originariamente era 1600 MHz), ma Corsa Enhance dovrebbe resistere a 1866 MHz. , se già testato con un profilo XMP a 1700 MHz.

corsa_Evo_modulv2

Naturalmente, il fatto che la messa a punto non sia stata efficace con noi non significa che i Corsa non ne saprebbero di più in un altro ambiente hardware, sotto una mano più competente, poiché il mondo spirituale dell'hardware è inesauribile, ma lo abbiamo sperimentato. Se guardi le offerte di KIT RAM da 8 GB di Bluechip, puoi vedere che il Cor1866 EVO nel prezzo di 1600 MHz è incuneato tra diversi KIT da 1600 MHz, quindi il suo prezzo di acquisto è davvero competitivo. Il XNUMX MHz Corsa Enhance è in cima alla lista, che scegliendo un ordine crescente per prezzo significa che può anche essere lì o leggermente al di sotto del livello di prezzo del noto concorrente, che è anche un fattore di arma significativo.

corsa_ertekeles

Le memorie GeiL Corsa Enhance e GeiL Corsa EVO sono disponibili su Bluechip Kft., l'abbiamo preso per il test, dove ci si può aspettare i prodotti in questione! Grazie!

Gábor Pintér (gabi123)


Grazie ai seguenti sponsor per i nostri componenti di prova permanenti in questo articolo:

Abbiamo provato: famiglia di memorie GeiL Corsa - va meglio del 1.2 benzina 1