Seleziona pagina

Dreame W10 - Ma i robot non possono lavarlo

Dreame W10 - Ma i robot non possono lavarlo

Il mio produttore di aspirapolvere preferito ha debuttato oggi con una nuova macchina di cui vale la pena spendere due parole!

Dreame W10 - Ma i robot non possono lavarlo

Dreame ha anche lanciato l'anno scorso due robot che hanno abbandonato lo stato. Il Bot L10 Pro e il Bot Z10 Pro sono, a mio avviso, leader di mercato in termini di orientamento e intelligenza, ma sono anche sul podio con una potenza di aspirazione minima di 4000 Pa.

Per quanto riguarda la conoscenza dei robot, il pubblico ha articolato diverse richieste che i produttori stanno cercando di soddisfare. Aggiungine di più con meno successo. Il Dreame si è comportato bene anche in questo senso, visto che i suoi nuovi aspirapolvere si vedono già davvero nell'appartamento, non avvolgono i cavi, non imbrattano la cacca del cane, non si impigliano il piede dello spargitore, e potrei elencarne di più.

Nel caso dello Z10 Pro sono andati ancora oltre, in quanto nella dock c'è già un sacco di polvere, quindi utilizzando questa macchina non è necessario svuotare il serbatoio dell'aspirapolvere tutti i giorni, si svuota automaticamente.

C'è anche un terzo punto a cui la maggior parte dei produttori è stata debitrice finora, ed è il lavaggio efficace. Sappiamo che il MOP montato sul fondo delle macchine, anche se efficace, è adatto per rimuovere il sottile strato di polvere rimasto sul pavimento, questi aspirapolvere non si lavano.

Dreame Bot W10 Robot aspirapolvere e scopa autopulente

Il W10, ora introdotto, soddisfa questa esigenza!

Secondo le informazioni che mi sono arrivate, la W10 è un passo indietro nell'orientamento rispetto alle due macchine dell'anno scorso, perché il laser è rimasto sul tetto, ma lo scanner laser 3D è scomparso dall'inizio. Diciamo che la situazione è alquanto migliorata dal fatto che la gestione del software e delle mappe di Dreae, come tutti gli aspirapolvere Xiaomi, è ottima, quindi presumibilmente non ci saranno problemi neanche con il W10.

Ciò che è sensazionale, tuttavia, è la capacità di pulire. Nella darsena troverete un grande serbatoio di acqua pulita di dimensioni simili. Con l'acqua pulita, l'aspirapolvere pulisce i propri mop dopo aver lavato le aree, in modo che rimangano tutte pulite, rendendo la pulizia più efficiente.

Un altro grande piacere è che il produttore ha ereditato l'enorme forza di aspirazione di 4000 Pa dalle macchine dell'anno scorso, quindi è finalmente nato un robot in grado di aspirare con la giusta forza, oltre a lavarlo con la giusta forza ed efficienza .

Pulisce in modo più intelligente con Amazon Alexa.

C'è ancora un passaggio per completare la perfezione, poiché il contenitore della polvere non viene svuotato automaticamente in questo aspirapolvere. Se arriviamo alla loro prossima macchina per ottenere un lavaggio efficiente, un laser 3D e lo svuotamento automatico del contenitore della polvere, non ci sarà nessun posto dove i robot aspirapolvere possono migliorare. O almeno perfeziona le tue abilità preesistenti.

Sfortunatamente, la nuova macchina non è diventata economica. Dal negozio spagnolo di Goboo, come siamo abituati con i telefoni, possiamo preordinarli da oggi. Chi ha fretta di ricevere un anticipo di 30€ riceverà uno sconto di 70€ e potrà utilizzare anche il GBDM5 codice per un ulteriore sconto di € 5.

Il prezzo della macchina sarà quindi di 815 euro, che ora significa circa 290mila fiorini.

Se ti è piaciuto lo trovi qui:

Robot aspirapolvere Dreame W10

Dreame W10 - Anche i robot non possono lavare 1

Circa l'autore

s3nki

Proprietario del sito web HOC.hu. È autore di centinaia di articoli e migliaia di notizie. Oltre a varie interfacce online, ha scritto per Chip Magazine e anche per PC Guru. Per un certo periodo ha gestito il proprio negozio di PC, lavorando per anni come responsabile di negozio, responsabile del servizio, amministratore di sistema oltre che nel giornalismo.