Seleziona pagina

Proscenic M7 Pro - laser, aspirapolvere robotizzato per 70mila fiorini

Proscenic M7 Pro - laser, aspirapolvere robotizzato per 70mila fiorini

È stato un vero viaggio nel tempo per testare la macchina, ma non volevo conoscerla per caso.

Proscenic M7 Pro - laser, aspirapolvere robotizzato per 70mila fiorini


 

introduzione

Noi tester abbiamo una buona cosa da fare. Non sempre, ma di solito. I produttori stanno cercando di mostrare le loro macchine migliori per vedere dove sta andando la scienza. Va bene, ma ammettiamolo, per la maggior parte degli acquirenti è la massima curiosità tecnologica, non lo compreranno perché stanno con noi, macchine di fascia alta dannatamente costose.

Proscenic M7 Pro - laser, aspirapolvere robotizzato per 70mila fiorini 1

È da un po' che cerco di procurarmi un aspirapolvere da qualche parte che soddisfi tutti, ma non devo nemmeno lasciare i pantaloni nel negozio per questo. Il Proscenic M7 Pro è proprio questo, e ancora di più, perché puoi persino avere un dock a svuotamento automatico con esso, facendoti sentire quasi come un ottimo proprietario di aspirapolvere (noto che è completamente inutile acquistare accanto ad esso).


 

Imballaggio, accessori

Proscenic M7 Pro - laser, aspirapolvere robotizzato per 70mila fiorini 2

Come ho detto nell'introduzione, era tempo di testare questa macchina su un viaggio nel tempo. Ebbene, non troppo a lungo, torniamo indietro nel tempo solo di circa due o tre anni, e questo viaggio si sta già mostrando in termini di packaging e accessori.

Proscenic M7 Pro - laser, aspirapolvere robotizzato per 70mila fiorini 3

La scatola non è stata progettata eccessivamente secondo le tendenze del passato, vediamo in che tipo di scatola arrivano oggi, ad es. Macchine da sogno. Fortunatamente, non mi va questa cosa anti-design, ci imbatteremo nella scatola ogni tanto quando disimballiamo l'aspirapolvere.

Proscenic M7 Pro - laser, aspirapolvere robotizzato per 70mila fiorini 4

In termini di accessori, tuttavia, questo viaggio nel tempo è particolarmente positivo, perché mentre al giorno d'oggi alcuni produttori devono andare a caccia di accessori, nel caso di Proscenic abbiamo tutto. C'è un filtro HEPA di ricambio, due spazzole laterali di ricambio, 10 mop sostituibili per il MOP e ciliegina sulla torta con il telecomando, che ultimamente si assottiglia molto.

Proscenic M7 Pro - laser, aspirapolvere robotizzato per 70mila fiorini 5

Oltre a questi, ovviamente, ci sono i consueti accessori, ovvero la macchina dispone anche di due spazzole laterali, un serbatoio combinato acqua e polvere, una stazione di riempimento/aggancio e un alimentatore esterno. E ovviamente l'aspirapolvere stesso. Quindi, c'è qualcosa da disimballare da questa scatola!

Proscenic M7 Pro - laser, aspirapolvere robotizzato per 70mila fiorini 6


 

 

Esterno

Tipico aspirapolvere robotizzato laser. In breve, questo è tutto. Non ci sono sensori extra, enormi finestre con telecamere e nient'altro che si possa dire extra. L'ingegneria collaudata è ovunque.

Proscenic M7 Pro - laser, aspirapolvere robotizzato per 70mila fiorini 7

Sul tetto c'è una torre di un'unità laser, 3 sensori a infrarossi frontali e laterali, e anche sensori a infrarossi nella parte inferiore, che impediscono loro di cadere dalle scale. Naturalmente, abbiamo anche un sensore di collisione in anticipo.

Quello che non sembra essere il caso è che queste macchine hanno anche un sensore sulle ruote che misura il numero di giri, da cui possono calcolare la distanza percorsa in modo molto accurato. In tutto, nell'aspirapolvere lavorano non meno di 24 sensori per raccogliere quanti più dati possibili e precisi sul nostro appartamento.

Proscenic M7 Pro - laser, aspirapolvere robotizzato per 70mila fiorini 8

Nella parte superiore della macchina troviamo i pulsanti di accensione e Home, ma curiosamente, come al solito, non è presente il coperchio incernierato sotto il quale vive il contenitore della polvere. Questo perché, come ho scritto sopra, per la macchina è disponibile un dock autosvuotante, motivo per cui il contenitore della polvere è stato posizionato sul fondo della macchina in modo che il dock possa annusare lo sporco accumulato dal contenitore.

Proscenic M7 Pro - laser, aspirapolvere robotizzato per 70mila fiorini 9

Se giriamo la macchina sulla schiena, possiamo scoprire cose più interessanti. A differenza della maggior parte degli aspirapolvere Xiaomi, qui non funzionano una ma due spazzole laterali. L'altro è che non ci sono due ma quattro dei contatti per la banchina. Anche quest'ultimo può essere ricondotto solo al fatto che possiamo acquistare una darsena autosvuotante al posto di quella tradizionale.

Proscenic M7 Pro - laser, aspirapolvere robotizzato per 70mila fiorini 10

Non c'è altra specialità. Il montaggio del MOP è il solito, la dimensione e la posizione delle ruote sali-soglia è la solita, così come la prima ruota planetaria è al solito posto.

Se dovessi valutare i materiali utilizzati direi che è impeccabile. Qua e là sembra di non avere uno Xiaomi tra le mani, ma le differenze sono sfumate e forse sono solo io, il tester, a intravedere queste differenze.

Proscenic M7 Pro - laser, aspirapolvere robotizzato per 70mila fiorini 11

Non ho problemi con il design, un vero robot laser classico del 2019!


 

Modulo cartaceo

Molte cose sono già state dedotte da quanto descritto finora, ma prendiamo un elenco delle abilità nei titoli!

Proscenic M7 Pro - laser, aspirapolvere robotizzato per 70mila fiorini 12

La potenza di aspirazione della macchina è di 2700 Pa, sufficiente solo per la classe media di oggi. La batteria ha una capacità di 5200 mAh, che è di ca. Può essere ricaricata completamente in 4,5 ore e aspirare fino a 160 metri quadrati con una singola carica. È importante sottolineare che per la modalità ECO, è realistica una potenza di aspirazione massima di 100 metri quadrati.

Proscenic M7 Pro - laser, aspirapolvere robotizzato per 70mila fiorini 13

La potenza del vuoto può ovviamente essere regolata dall'applicazione, ma c'è anche un sensore del tappeto che, se non utilizza la marcia più alta, riavvolgerà la velocità quando la macchina arriva sul tappeto.

Proscenic M7 Pro - laser, aspirapolvere robotizzato per 70mila fiorini 14

Parte della potenza di aspirazione è che la macchina Proscenic, come le macchine Xiaomi, è alimentata dal motore giapponese NIDEC carbon free. Questa è sicuramente una buona notizia per la durata!

L'orientamento, ovviamente, avviene con l'ausilio di un laser. La macchina mappa l'appartamento in tempo reale e, ovviamente, calcola il percorso di pulizia in tempo reale. Secondo la descrizione, Map Management 4.0 funziona al suo interno, che non ho idea di cosa sia meglio, diciamo, 3.0.

Proscenic M7 Pro - laser, aspirapolvere robotizzato per 70mila fiorini 15

È importante sottolineare che, secondo il produttore, è disponibile anche qualcosa chiamato mappa multistrato. Tradotto in ungherese, significa mappatura multistrato, ovvero possiamo memorizzare mappe separate per i piani della casa. Purtroppo non ho potuto provarlo, mi sono reso conto che abbiamo comprato una casa troppo piccola senza pavimenti.

Il Proscenic M7 Pro può, ovviamente, asciugare, il che significa che puoi invece fare una salvietta bagnata. Per fare questo, otteniamo un serbatoio d'acqua da 110 millilitri con il nome del produttore di serbatoio d'acqua bionico. Non ho un debole vapore viola per rendere bionico un serbatoio d'acqua.

Proscenic M7 Pro - laser, aspirapolvere robotizzato per 70mila fiorini 16

Questo è più o meno il punto, non entro nelle solite cose come la protezione anticaduta, sono già naturali in un aspirapolvere come questo, non vale la pena menzionarlo.


 

Applicazione

Per gli aspirapolvere robot, è molto importante che il produttore aggiunga l'applicazione appropriata. Beh, è ​​quasi passato qui. Ad essere onesti, fa schifo a dovere, ma io sono il tester, quindi non può più succhiarti.

Il produttore consiglia di scaricare l'applicazione Proscenic Home nella descrizione fornita con la macchina. Bene, dimenticalo, la cosa è già bloccata per creare l'utente, ci rende felici con un messaggio di errore HTTP 400 costante. L'ho adorato, l'ho provato con più telefoni, Internet mobile, più wifi, niente ha aiutato.

Proscenic M7 Pro - laser, aspirapolvere robotizzato per 70mila fiorini 17Proscenic M7 Pro - laser, aspirapolvere robotizzato per 70mila fiorini 18Proscenic M7 Pro - laser, aspirapolvere robotizzato per 70mila fiorini 19

Mi sono rivolto al supporto e ho ottenuto un altro collegamento a un altro programma. Il suo nome è dolcemente Proscenic. Lo saprai nel negozio dal fatto che la sua icona non è verde ma blu, come puoi vedere nell'immagine qui sotto.

Proscenic M7 Pro - laser, aspirapolvere robotizzato per 70mila fiorini 20

Anche quello non è stato un successo completo perché il codice di registrazione non è apparso nel mio account Gmail. È interessante notare, tuttavia, che è arrivato a un altro account senza intoppi. In quel momento sono stato finalmente in grado di creare il nuovo utente e da quel momento in poi tutto è andato come un canestro!

L'applicazione Proscenic è comunque esemplare. Non c'è niente di peggio di una soluzione Xiaomi. Tutto è comprensibile, non complicato. L'editing delle mappe è veloce, anche se noto che la macchina stessa può capire esattamente dove inizia una stanza e dove finisce l'altra. Questo è anche il caso in cui non c'è porta o soglia, c'è solo un'apertura della porta sovradimensionata.

Proscenic M7 Pro - laser, aspirapolvere robotizzato per 70mila fiorini 21Proscenic M7 Pro - laser, aspirapolvere robotizzato per 70mila fiorini 22Proscenic M7 Pro - laser, aspirapolvere robotizzato per 70mila fiorini 23

Ciò che è stato onestamente sorprendente è che la mappatura era anche sorprendentemente accurata e dettagliata. Nella mia esperienza passata, le macchine più economiche avevano molte carenze in quest'area, ma il Proscenic era a terra prima del cappello. Sentiti libero di osare avvicinarti al solito livello Xiaomi correttamente valutato!

Quindi in sintesi! L'applicazione di Proscenic ha molto successo, la modifica della mappa, la gestione della mappa e la tempistica delle pulizie sono tutti disponibili attraverso di essa. Possiamo vedere dove sta andando l'aspirapolvere se si blocca e non riusciamo a trovare un suono di avviso.

C'è una pulizia a zone, c'è una pulizia forte (nel qual caso la macchina pulisce due volte), c'è una zona vietata, troviamo una pulizia a punti dove possiamo inviare la macchina in una piccola area per pulirla a fondo.

Proscenic M7 Pro - laser, aspirapolvere robotizzato per 70mila fiorini 24Proscenic M7 Pro - laser, aspirapolvere robotizzato per 70mila fiorini 25Proscenic M7 Pro - laser, aspirapolvere robotizzato per 70mila fiorini 26

L'unica cosa che ha funzionato piuttosto zoppo è nominare e delimitare le diverse stanze. Possiamo farlo designando le aree sulla mappa e dicendo che quest'area è il soggiorno, questa è l'altra la cucina, la terza è il corridoio. Sfortunatamente, la selezione può contenere fino a 6 punti d'angolo per stanza, quindi per stanze di forma irregolare, è impossibile individuare esattamente gli angoli.

Non fa interamente parte dell'app, ma è comunque correlato al telecomando, quindi lo metto qui!

Quindi, come ho indicato negli accessori, c'è anche un telecomando che guarda ca. è lo stesso di qualsiasi TV box o controller soundbar casuale. Naturalmente, i pulsanti sui pulsanti sono contrassegnati in modo diverso e possiamo controllare altre cose con esso.

Proscenic M7 Pro - laser, aspirapolvere robotizzato per 70mila fiorini 27Proscenic M7 Pro - laser, aspirapolvere robotizzato per 70mila fiorini 28Proscenic M7 Pro - laser, aspirapolvere robotizzato per 70mila fiorini 29

Potrebbe non sorprendere nessuno il fatto che non abbiamo accesso alle funzionalità della mappa, ma possiamo arrivare alle basi. Sono disponibili avvio, ritorno, controllo della potenza di aspirazione, funzione joystick e simili.

La prima cosa a cui ho pensato è stato quanto sarebbe bello se, diciamo, la rete se ne andasse e noi fossimo davanti all'aspirapolvere e non riuscissimo a partire. Poi durante il test ho notato che non raggiungevo più il telefono per l'avvio e lo spegnimento, ma per il telecomando. Poi, quando ho voluto guidare l'aereo nella stanza dei bambini, mi sono davvero piaciuti i pulsanti del joystick che usavo per navigare come un'auto telecomandata per i bambini.

 

Quindi, ho dovuto capire che il telecomando è una buona cosa, mi sono appena abituato un po'. È sempre a portata di mano, le cose di base funzionano e se puliamo in tempo quando andiamo al lavoro, è molto più facile raggiungere il telecomando che il telefono.

Sto dando un grande punto rosso per questo telecomando!


 

Esperienze

Non è un caso che ho menzionato il viaggio nel tempo all'inizio dell'articolo, perché da sempre ho avuto la sensazione di non essere nel 2022, ma nel 2019, 2020. Secondo le aspettative dell'epoca, questa macchina sarebbe stata in fondo alla categoria superiore, o nel 2020 forse di più in cima alla categoria media.

Proscenic M7 Pro - laser, aspirapolvere robotizzato per 70mila fiorini 30

La conoscenza, i materiali utilizzati, tutto evocava la condizione di 2-3 anni fa!

Prima di pensare che sia un problema, facciamolo notare, non lo è! È solo che ciò che era vicino al picco 2-3 anni fa non è più quello. Non è peggiorato, anzi, preferiremmo goderne i benefici, perché ciò che era nella categoria delle centinaia di migliaia 2-3 anni fa è solo 70 oggi. Anche così, il tasso di cambio del fiorino è al di sotto del fondo della rana.

Non ho obiezioni alla qualità della pulizia con la macchina. Forse vale la pena notare che con questa macchina vale comunque la pena scaricare i giochi, i libri, ecc. scartati, perché qui non c'è ancora fotocamera o sensore laser 3D per rilevare la cenere volante sul pavimento.

L'unico vero, serio svantaggio della macchina rispetto alle macchine di fascia alta odierne è forse la mancanza di riconoscimento degli oggetti supportato dall'intelligenza artificiale.

Proscenic M7 Pro - laser, aspirapolvere robotizzato per 70mila fiorini 31

Ho visto molti aspirapolvere già in funzione. Alcuni sono affascinati dall'evitare gli ostacoli o dalla pianificazione del percorso, mentre altri sono più terrificanti. Ecco perché ho fatto la solita cosa con il Proscenic M7 Pro. Mi sono seduto in un posto dove non ho disturbato la macchina e l'ho avviata.

Ho guardato per ore. Ho riordinato le sedie, i tavoli, ho riavviato. Ho bloccato le aree con le gambe della sedia e ho riavviato.

E alla fine, ho dovuto affermare che la pianificazione del percorso, sebbene diversa dallo schema che si vede solitamente sulle macchine Xiaomi, è quasi impeccabile. Forse ci sono stati 1-2 casi in cui hai dovuto passare più volte in un'area mentre passavi l'aspirapolvere.

Proscenic M7 Pro - laser, aspirapolvere robotizzato per 70mila fiorini 32

Aveva anche un'ottima pista con le gambe. Se non riuscissi a stare in un posto da un lato, proveresti dall'altro lato per vedere se.

E quello che non ha mai sbagliato è stato l'attracco. Tornò al molo con infinita precisione, dolcemente, senza inutili ricerche e incespicamenti. Non importava se l'avevo ordinato dall'altra stanza al caricabatterie, o semplicemente vagavo tra le gambe, dicendomi di tornare, la cosa era impeccabile.

Proscenic M7 Pro - laser, aspirapolvere robotizzato per 70mila fiorini 33

Posso solo citare un aspetto negativo, una volta che la spazzola circolare laterale si è in qualche modo bloccata sotto l'altoparlante, causando l'interruzione della pulizia. Non c'era nessun altro. Più precisamente, ha mangiato i calzini che aveva dimenticato sotto il letto, voleva anche mangiare il segnalibro lasciato dai bambini, quindi come ho detto, vale la pena fare le valigie prima di pulire!

Tutto il resto era buono. Ha risucchiato tutto insieme, anche la pulizia ha funzionato bene. Il sensore del tappeto è di ca. Il 90 percento, 1-1 volte, si è addormentato un po' e non si è girato non appena è salito sul tappetino o non è tornato indietro quando è uscito dal tappetino.


 

conclusione

Sapendo quanto sono scesi i prezzi ultimamente, un robot aspirapolvere da 60-70mila fiorini è un vero regalo. Soprattutto se non è solo economico ma anche utilizzabile. E il Proscenic M7 Pro è davvero utilizzabile.

Se deduco l'aspirazione dall'app (che non avrai più), posso dire che otteniamo una macchina quasi perfetta per i nostri soldi. Ovviamente, tieni presente che l'alta tecnologia costa molto di più, quindi se vuoi qualcosa che noti, e non solo noti, ma riconosca anche la merda volante sul pavimento, devi raggiungere il tuo portafoglio un po' più in profondità.

Proscenic M7 Pro - laser, aspirapolvere robotizzato per 70mila fiorini 34

Nel complesso, oserei dire che sono rimasto molto positivamente deluso dall'M7 Pro. Le mie mani e gli occhi abituati alla qualità Xiaomi non hanno trovato punti essenziali dove varrebbe la pena legare. Ci sono piccoli difetti, li ho descritti nell'articolo, ma penso che possiamo essere d'accordo sul fatto che non correremo al muro a causa loro.

Cosa c'è di più importante. Secondo il product finder, il miglior prezzo nazionale per un aspirapolvere è di 99 fiorini, il che significa, diciamo, circa 900. Rispetto a questo, con il coupon ricevuto per l'articolo in corso, possiamo ordinare da un magazzino tedesco per 100mila fiorini, il che significa una differenza di quasi il 71 per cento. Ovviamente il prezzo è comprensivo di IVA e poiché proviene da un magazzino dell'UE, non dobbiamo nemmeno occuparci della dogana.

Proscenic M7 Pro - laser, aspirapolvere robotizzato per 70mila fiorini 35

Se vuoi acquistare un dock, ti ​​consiglio di non farlo. Il dock è disponibile a prezzo d'oro, costa quasi quanto l'aspirapolvere stesso. E questo è un prezzo che ottieni per una macchina più seria, insieme a un dock, ovviamente.

Quindi, se la macchina base vi basta e il prezzo di 70mila fiorini è giusto, usate il link qui sotto. A9348C3975BD codice coupon:

Robot aspirapolvere Proscenic M7 Pro

Proscenic M7 Pro - laser, aspirapolvere robotizzato per 70mila fiorini 36

Circa l'autore

s3nki

Proprietario del sito web HOC.hu. È autore di centinaia di articoli e migliaia di notizie. Oltre a varie interfacce online, ha scritto per Chip Magazine e anche per PC Guru. Per un certo periodo ha gestito il proprio negozio di PC, lavorando per anni come responsabile di negozio, responsabile del servizio, amministratore di sistema oltre che nel giornalismo.