Seleziona pagina

Intelligenza artificiale anche nei telefoni

Intelligenza artificiale anche nei telefoni

Il nuovo chip di MediaTek include già i componenti necessari.

mediatek p30 1

Utilizzando MWC, MediaTek ha annunciato un nuovo chip di fascia media che sarà la sfida principale per Qualcomm Snapdragon 660 in termini di prestazioni. Certo, questa non sarebbe una cosa interessante da fare, tanto più che vi comparirà anche l'intelligenza artificiale, oltre a supportare sensori della fotocamera con un numero estremo di pixel.

mediatek p30 2

Il nuovo SoC P30 sarà prodotto negli stabilimenti TMSC con tecnologia di produzione a 12 nanometri e riceverà anche la tecnologia CorePilot 4.0 di MediaTek. La CPU ha un processore a dieci core con quattro core Cortex-A73 ad alte prestazioni nel cluster superiore. Accanto al processore c'è una GPU ARM Mali-G72 con tre unità di elaborazione delle immagini (ISP) ottimizzate per le prestazioni.

mediatek p30 3

Oltre a questi, troveremo anche un processore di intelligenza artificiale multi-core nel chip centrale. L'APU mobile AI contribuirà a migliorare le prestazioni dell'intero sistema e il suo funzionamento influenzerà anche CPU, GPU, VPU e DLA. Il chip, come le nuove soluzioni di MediaTek, ha migliorato le capacità multimediali. Di conseguenza, il processore di immagini integrato può funzionare con sensori di immagine ad alta risoluzione fino a 32 megapixel o, se il produttore costruisce un telefono con doppia fotocamera, può gestire due soluzioni da 16 o 20 megapixel.

mediatek p30 4

Secondo la notizia, anche il consumo energetico del chip sarà ridotto rispetto ai suoi predecessori, in cui il nuovo motore DOF giocherà un ruolo importante. La fame di energia dei tre processori di immagine ottimizzati per le prestazioni menzionati sopra è stata ridotta di 500 milliwatt, un miglioramento di circa il 18% rispetto ai chip della generazione precedente. Un'altra cosa interessante è che il P60 supporta display con risoluzione FHD e soluzioni con proporzioni 20: 9. Questo preannuncia l'arrivo della nuova generazione di telefoni che saranno veramente senza cornice su tutti e quattro i lati e estenderanno ulteriormente il display dei moderni cellulari con rapporto di aspetto 18:9 di oggi.

Intelligenza artificiale anche nei telefoni 1

Circa l'autore

s3nki

Proprietario del sito web HOC.hu. È autore di centinaia di articoli e migliaia di notizie. Oltre a varie interfacce online, ha scritto per Chip Magazine e anche per PC Guru. Per un certo periodo ha gestito il proprio negozio di PC, lavorando per anni come responsabile di negozio, responsabile del servizio, amministratore di sistema oltre che nel giornalismo.