Seleziona pagina

L'abbiamo provato: Arctic Sound, il suono dei campi di ghiaccio

L'abbiamo provato: Arctic Sound, il suono dei campi di ghiaccio

È da un po' di tempo che scriviamo di altoparlanti per computer, quindi è ora di introdurre il ritardo. Gli altoparlanti Arctic sono arrivati ​​appena in tempo!

 ac_sound

Penso che dopo gli articoli di Arcticos degli ultimi mesi, nessuno dei nostri lettori si stupirà che non abbiamo a che fare con il raffreddamento del computer ma con altri gadget. Il produttore svizzero ancora non ce l'ha, e sta già ampliando il suo portafoglio, che era già abbastanza ampio alla fine dello scorso anno. Nella nostra precedente prova su di loro ci siamo occupati anche dei loro generatori di suoni, poi abbiamo provato due tipologie di cuffie. Per i dispositivi attuali, tuttavia, non consigliamo a nessuno di tenere gli altoparlanti alle orecchie, poiché ciò può causare gravi danni all'udito.

Arctic_logo

In questo articolo, ci vengono presentati tre prodotti, vengono introdotti. Questi sono radiatori a tre vie uno per uno, il che significa che oltre ai due satelliti, c'è anche un subwoofer in ogni caso. Tre scatole, tre tipi di contrassegni. Suono artico S151, -S161, S361.

Arctic_slogan

Ovviamente, abbiamo cercato di ordinare gli altoparlanti in modo che coprano tre diverse categorie, quindi i gadget abbastanza economici e più costosi saranno sul nostro tavolo. Come al solito, ci sposteremo dal più economico al più costoso, ma per iniziare dobbiamo voltarci subito!

 

{jospagebreak_scroll title = Gli oratori - Arctic S161}

Quindi iniziamo con il più piccolo, il più economico, che è stato chiamato S161. Trattandosi di un sistema 2.1, è abbastanza evidente che oltre ai due satelliti sia presente anche un “subwoofer”. Quest'ultimo vola su un mini barile, anche i satelliti su sfere. La forma non è male, né la qualità dei rivestimenti in plastica è il livello che varrebbe la pena legare. Nel caso dei satelliti, otteniamo così tanto vantaggio che una luce blu si accende intorno all'altoparlante, che potrebbe avvisarci di non ascoltare la musica troppo alta perché i poliziotti la porteranno via.

 d700e3399d645aa42ae7552e9a4197f9

È vero che nel caso di questo set non ci sono troppe possibilità di questo, poiché la potenza totale è di 18 watt (11 + 3,5 + 3,5), quindi se il poliziotto prende non sarà per il volume, ma perché è completamente arrotolato sulla canna vite otteniamo in cambio una bella distorsione, che il vicino dalle orecchie cave può prendere come una molestia. Certo, cosa ci aspettiamo da un radiatore da 3,5 watt? Non è davvero consigliabile riavvolgere completamente il volume perché si teme che le sfere vengano presto inviate all'eterno terreno di caccia.

fb3e3be79b90e6482c21538ae2d2637f

A volumi più bassi, d'altra parte, otteniamo una qualità del suono abbastanza normale. Non è un Hi-Fi, ma neanche male. Attenzione ad usare al massimo il subwoofer perché le dinamiche dei piccoli satelliti non sono qualcosa di combo. Tutto sommato, questo è un sistema completamente nella media e pulito a basso volume, il che non sembra male! Ha un buon mezzo, al massimo si sente bene il subwoofer. Forse potrebbero esserci più alti, ma non siamo insaziabili!

55077dc6a6d203109ce70b05cca29e6a

Vediamo i dati secchi. Il subwoofer ha un'impedenza di 8 e i satelliti hanno un'impedenza di 4 ohm. Potresti aver letto la performance sopra. Il diaframma dei satelliti è di 3,5 centimetri, mentre quello del subwoofer è di 9 centimetri e anche la parte superiore del subwoofer è un'ampia apertura reflex. Sia le sfere che il barilotto hanno una base gommata in modo che non spuntino sul tavolo e non provino nemmeno a trasmettere i suoni della musica al piano del tavolo.

47fbac3b4f5bcff091aadefcc4f22825

{jospagebreak_scroll title = Gli oratori - Arctic S151}

Sebbene in base alla numerazione del tipo, dovremmo pensare che siamo di fronte a un'unità più debole, non è ancora così. L'S151 è già stato costruito su un design molto più tradizionale. Il subwoofer è già la solita forma a scatola, il che significa anche che possiamo dimenticare la plastica, qui il designer ha già lavorato con i fogli di pozdorja. Si sente comunque nella tua voce, e non solo perché sa esattamente 1 watt in più rispetto all'S161. Ciò che ha causato una certa delusione, tuttavia, sono stati i satelliti. Sebbene la scatola sia più grande della sfera, il radiatore al suo interno non ha cambiato nulla.

aaba13560421a74d3e219f80b23a8e0f

D'altra parte, ciò che è veramente positivo è che se guardiamo il cartellino del prezzo, vediamo che questo pacchetto costa circa mille fiorini in meno rispetto al fratello che ha ricevuto i vestiti di plastica. Quindi, nel caso dei satelliti, è già giustificato utilizzare l'altoparlante invariato, ma a causa del subwoofer più serio, a nostro avviso, vale di più.

40b8ca7e08b76c2ae6eccd9d33cb5cba

In termini di qualità del suono, otteniamo praticamente ciò che otteniamo dall'S161, oltre a qualche miglioramento della qualità dovuto al subwoofer migliore. Questo miglioramento è più evidente nel fatto che i suoni medi sono piacevolmente migliorati dalla scatola e i suoni profondi suonano senza distorsioni. È vero, potrebbe esserci un po' di più da questa profondità, perché anche quella deve essere portata al massimo per parlare a un livello accettabile. Ad ogni modo, c'è una soluzione a questo problema con l'equalizzatore software, che non vorrei più utilizzare per materiale di alta qualità, ma non è ancora un problema utilizzare questi altoparlanti desktop.

31fda2df7de98783900416115f4c78b3

I dati a secco sono i seguenti: La potenza totale è di 17 watt (10 + 3,5 + 3,5). Il subwoofer ha un'impedenza di 6 e gli altoparlanti 4 ohm.

efcb17872ab66cc5c42368a13a77e822

{jospagebreak_scroll title = Gli oratori - Arctic S361}

Abbiamo raggiunto la scatola più grande. Qui troviamo la designazione S361. Anche le dimensioni e il peso della scatola di ricezione sono incoraggianti e non dovremmo essere delusi! La confezione delle celle in nichel produce satelliti con un subwoofer molto grande e un peso piacevole. I satelliti ora sono bidirezionali, composti da due trio centrali e un segnale acustico. Puoi anche vedere le piastre di due altoparlanti sul subwoofer.

81a3d359857f21c1255b3ebf3d1a8e6e

Si sospetta che questi siano gli stessi dell'altoparlante nei piccoli sali, ma ce ne sono due che pesano molto nel lat. L'apertura reflex si trova sul lato del subwoofer e, grazie ai due altoparlanti, possiamo già sentire un po' di movimento d'aria qui. Se hai già un'apertura reflex, va detto che siamo stati felici di scoprire tali formazioni anche sul retro dei satelliti, che non dimentichiamo di descrivere come collocate in una scatola di legno anziché in plastica.

c119d83be5549b3ed759f309f5d7b9a3

In termini di design, è importante notare che si tratta di un oggetto con una struttura tradizionale. Niente di inutile cicoma. L'unico piccolo elemento di design sono le iscrizioni Arctic Sound sulla parte anteriore delle scatole.

C'è un altro extra di cui dobbiamo parlare in questo pacchetto. Questo non è altro che un controller desktop. Con questo possiamo accendere e spegnere l'unità, possiamo controllare la batteria e la quantità di bassi e alti separatamente, abbiamo un pulsante mute su di essa e nella parte anteriore c'è una cuffia accesa e un ingresso microfono.

c15c58c0f279f7d3c52966ead13153d7

Un'attenzione particolare da parte del produttore è che il segnale può essere immesso nel subwoofer non solo su mini-Jack, ma anche su connettori RCA, il che significa anche che può essere collegato anche ad altri dispositivi Hi-Fi.

9d225da83d607e5f527be4bd896e8bf2Se hai già l'Hi-Fi, parliamo di qualità del suono! Se scriviamo che è esattamente quello che ci aspettavamo, non ne degrada la qualità, anzi, la loda. Da questo pacchetto otteniamo anche tutto il volume e la gamma sonora che ci aspetteremmo da una simile scatola di legno. Inoltre, c'è un po' di più nel campo degli alti, ma ovviamente possiamo rimediare facilmente, poiché possiamo indebolire questa gamma separatamente, indipendentemente dai bassi. Per scrivere un po' male (ma in realtà solo un po', per paura che la scrittura sia troppo gocciolante), notiamo che la dinamica dei suoni profondi qui, come con i più piccoli, avrebbe potuto essere un po' di più. Con un volume avvolto in una pannocchia - senza distorsioni! - ci aspettavamo già un po' di martellamento nei nostri polmoni, ma non è stato all'altezza. Indipendentemente da ciò, i bassi suonano davvero bene, e quella che forse è la magia più grande è che gli alti e i medi sono separati correttamente. Questo può sembrare banale, ma non lo è affatto per un set di altoparlanti desktop per computer!

Alla fine, i dati asciutti sono rimasti di nuovo. Impedenza per subwoofer 4- per satelliti 8 ohm / satellite. Tutta la potenza è stata di ben 76 watt! Bene, non è vero? Un'abilità davvero adorabile da un sistema desktop! Per i primi due set, non pensavo fosse importante descriverlo, ma qui sì, che il peso del pacco sarà di 10 chilogrammi, il che dice anche qualcosa sulla qualità.

Riassumiamo!

{jospagebreak_scroll title = Riepilogo}

Siamo giunti alla fine del nostro articolo, riassumiamo l'esperienza! Abbiamo ottenuto tre pacchetti che a prima vista avrebbero potuto coprire tre diversi segmenti, ma non era ancora così.

Il primo pacchetto conteneva un set abbastanza semplice. Era caratterizzato da un involucro completamente in plastica, prestazioni modeste e persino una qualità del suono accettabile. Questo è il livello di accesso ai sistemi 2.1. Economico, ma grazie al subwoofer, otteniamo molta più dinamica rispetto a una semplice soluzione stereo.

d700e3399d645aa42ae7552e9a4197f9

Ci aspettavamo che il secondo pacchetto ci portasse nella classe media, ma non è successo. La ragione del nostro errore potrebbe essere stata che la scatola del subwoofer era di legno. Il nostro errore è stato confermato anche dal cartellino del prezzo, poiché si è scoperto che sebbene il vaso del subwoofer fosse in legno, il suo prezzo era inferiore a quello della sua controparte in plastica. La prima, S161, potrebbe essere la parte inferiore dell'entry level, mentre la S151 potrebbe essere la metà, la parte superiore dell'entry level, se gli svizzeri non avessero pensato che il set di plastica sarebbe stato il più costoso (giusto?). Se non fossimo rimasti incantati dal contenuto della confezione più grande, diremmo che questo set meritava il miglior rapporto prezzo/prestazioni.

aa45bfe2492053b5b0955eb68db52d14

Tuttavia, non è stato così perché abbiamo disimballato la scatola più grande, l'abbiamo collegata al computer e abbiamo sentito un miracolo. Per poter esprimere un giudizio ancora più completo, abbiamo provato non uno, ma due tipi di musica. Uno era la registrazione di un concerto di Robbie Williams, l'altro era uno sterile album in studio dei Sigue Sigue Sputnik, una band punk death derisa. Il set ha mostrato i suoi veri valori in quest'ultimo caso. Dal piccolo cinguettio al basso profondo, abbiamo sentito tutto attraverso di esso. Nel caso della registrazione del concerto, i suoni medi sembravano un po' noiosi, ma la registrazione stessa potrebbe non essere molto buona anche sotto questo aspetto, in ungherese ci sono troppi medi e sopprime i toni alti.

9d93b9128a267744ef5d0734848a6c6e

Tuttavia, il vero shock non è arrivato a noi in termini di qualità, ma in termini di prezzo. Abbiamo immaginato che i pacchetti più piccoli non sarebbero costati molto, ma a causa della qualità delle scatole e del suono, abbiamo inserito l'S361 in una categoria netta di 20-25 mila, ma il prezzo al dettaglio non è superiore a 17 mila lordi. Abbastanza scioccante.

Per questo motivo dobbiamo segnare il set più costoso per questo test, non solo in termini di qualità, ma anche in termini di rapporto prezzo/prestazioni. Mentre i piccoli sono completamente nella media, sebbene rappresentino una buona categoria rispetto ai prodotti, questa roba più grande è semplicemente un grande premio! Alla fine dell'articolo, tutto ciò che restava era una descrizione dei prezzi al dettaglio. Questo può essere letto dall'immagine qui sotto. Se qualcuno vuole acquistare uno dei “suoni polari”, basta cliccare sull'immagine e ti troverai già nel posto giusto!

 

bluechip_ac_sound

Abbiamo provato: Arctic Sound, il suono dei campi di ghiaccio 1

Circa l'autore

s3nki

Proprietario del sito web HOC.hu. È autore di centinaia di articoli e migliaia di notizie. Oltre a varie interfacce online, ha scritto per Chip Magazine e anche per PC Guru. Per un certo periodo ha gestito il proprio negozio di PC, lavorando per anni come responsabile di negozio, responsabile del servizio, amministratore di sistema oltre che nel giornalismo.