Seleziona pagina

La tensione è incessante: ne abbiamo bisogno?

Schede madri, schede video, processori e memorie. Sono hardware entusiasmante, ma vanno bene solo per i pesi delle lettere e nemmeno per un processore o una memoria. Per essere davvero emozionante, hai bisogno di qualcosa, un componente essenziale, e cioè l'elettricità.

Ok, è ovvio di cosa si tratta, alimentatori. È un errore, in quanto la tensione necessaria per il funzionamento non è prodotta nell'alimentatore, ma è ricavata dal più volte citato stelo murato. Non guardiamo oltre ora, perché in questo caso non è necessario andare alle centrali elettriche.

alt

Quindi, l'hardware senza elettricità non vale nulla, la potenza è lì nel muro, hai bisogno di un cavo e hai martellato dentro la macchina per l'energia. Siamo contenti fino a quando non otteniamo una grande spinta da questa energia a causa di una fluttuazione di potenza o non siamo disconnessi dalla rete a causa di un problema tecnico.

Nel primo caso, se siamo sfortunati, una piccola striscia di fumo esce dal nostro hardware, nel secondo caso la macchina si spegne semplicemente e possiamo pregare che i nostri dati siano al sicuro anche quando lo accendiamo .

Allora di cosa parla il nostro articolo? Hai colpito, riguardo ai gruppi di continuità, più specificamente uno dei tipi che abbiamo ottenuto da Kelly-Techt per provare. Abbiamo detto nell'introduzione all'articolo che la tensione ininterrotta è dannosa se ci fa male, ma per le nostre macchine si riscatta in caso di guasto alla rete elettrica, sia essa una fluttuazione o un'interruzione di corrente.

Vediamo quindi quale dispositivo può proteggerci da questi incidenti.

La tensione è incessante: ne abbiamo bisogno? 1

Circa l'autore

s3nki

Proprietario del sito web HOC.hu. È autore di centinaia di articoli e migliaia di notizie. Oltre a varie interfacce online, ha scritto per Chip Magazine e anche per PC Guru. Per un certo periodo ha gestito il proprio negozio di PC, lavorando per anni come responsabile di negozio, responsabile del servizio, amministratore di sistema oltre che nel giornalismo.