Seleziona pagina

Epic Gear Jellyfish e Hybrid Pad se non te ne occupi tu!

Ci siamo già occupati di mouse per giocatori in diversi articoli sul nostro sito. Chiediamo sempre come dovrebbe essere un buon mouse da gioco. Né manchiamo di porci questa domanda ora, e dobbiamo anche considerare un aspetto a cui comunque non siamo abituati, e cioè la domanda a lungo senza risposta su quale sensore sia meglio per i giocatori, l'ottica tradizionale o il laser.
20
All'inizio, ovviamente, la maggior parte delle persone lo taglia al laser trasparente, ma potrebbe non essere vero. Le due tecnologie operano essenzialmente sullo stesso principio. In poche parole, immagina che ci sia una fotocamera nella parte inferiore del mouse che scatta un sacco di foto di fila. Le immagini catturate vengono elaborate da un automa, che calcola la direzione e la velocità del movimento del mouse dalla differenza nelle immagini, ovvero il movimento bidimensionale stesso, che eseguiamo con il mouse.
È così che funzionano i tradizionali sensori ottici e laser, ma c'è una differenza, ed è la luce che illumina la superficie sotto il sensore ottico. I LED e la luce laser utilizzati nelle soluzioni tradizionali sono diversi. Illumina la superficie in modo diverso, si diffonde in modo diverso, è respinta in modo diverso dal paesaggio sottostante.
5
L'illuminazione a LED convenzionale non è nemmeno lontanamente nitida come la sua controparte laser. Per i mouse LED è opportuno utilizzare una sorta di mouse pad, ma almeno spostarlo su una superficie ben strutturata, perché se non lo facciamo, il movimento del puntatore del mouse diventa intermittente. Il laser, d'altra parte, dà un'immagine nitida, quindi le irregolarità superficiali molto più piccole diventano visibili all'ottica. Pertanto, è possibile che i mouse laser possano essere utilizzati su superfici lucide, alcuni anche su vetri o specchi.
Fai giustamente la domanda, se è così, allora perché la soluzione laser non è chiaramente migliore. In realtà ho già descritto la risposta, almeno in parte. Uno dei motivi è che su alcune superfici, come i tappetini per mouse progettati per i giocatori, dove la superficie è opportunamente variata, la soluzione ottica può consentire movimenti più bilanciati, più fluidi, ma soprattutto più fini, almeno in ogni caso, se un valore DPI inferiore si usa. Ad alti DPI, il movimento viene accelerato, ma potrebbe essere necessaria un'immagine più nitida fornita dalla tecnologia laser per mantenere il puntatore del mouse in movimento senza intoppi.
6
Quindi la risposta è aperta. Dipende dal giocatore e dal gioco quale soluzione si preferisce, ma è certo che chi ama utilizzare entrambe le soluzioni a causa dei diversi giochi, i suoi requisiti per il mouse sono abbastanza alti, può tranquillamente acquistare due mouse. Almeno finora, ma ora ecco l'Epic Gear Jellyfish e il suo Epic Gear Hybrid Pad, che cambia tutto.

Epic Gear Jellyfish e Hybrid Pad se non te ne occupi tu! 1

Circa l'autore

s3nki

Proprietario del sito web HOC.hu. È autore di centinaia di articoli e migliaia di notizie. Oltre a varie interfacce online, ha scritto per Chip Magazine e anche per PC Guru. Per un certo periodo ha gestito il proprio negozio di PC, lavorando per anni come responsabile di negozio, responsabile del servizio, amministratore di sistema oltre che nel giornalismo.