Seleziona pagina

La nuova generazione: il test del proiettore Xiaomi Wanbo T6 Max

La nuova generazione: il test del proiettore Xiaomi Wanbo T6 Max

Si è evoluto in ogni momento rispetto al suo grande predecessore.

La nuova generazione: il test del proiettore Xiaomi Wanbo T6 Max


 

introduzione

Questo articolo non sarebbe stato possibile senza il supporto di Wanbo perché non ho acquistato questo proiettore eccezionalmente ma l'ho ottenuto. Ne sono rimasto molto contento, in quanto è un pezzo con abilità estremamente buone e un prezzo amichevole. Inoltre, i predecessori, l'X1 e il T2 Max hanno funzionato molto bene, li ho amati / amo entrambi.

La nuova generazione - Test del proiettore Xiaomi Wanbo T6 Max 1

A causa della storia, ovviamente, ero anche molto fiducioso nei confronti del T6 Max. È bastato che il produttore facesse esplodere di nuovo il mercato, poiché nelle specifiche erano elencate grandi capacità e il prezzo era tale che un acquirente di un proiettore una tantum poteva fare clic con soddisfazione.

Grazie a molte funzionalità aggiornate e migliorate, questo prezzo è stato superiore al suo predecessore, ma ha anche raggiunto uno scaffale molto più alto tra i proiettori.

Da questo articolo puoi scoprire se vale la pena acquistarlo.


 

Imballaggio, accessori ed esterno

Poiché Wanbo è vagamente legato a Xiaomi, possiamo aspettarci che la confezione e gli accessori, e ovviamente il proiettore, siano di alta qualità. Non dobbiamo essere delusi da questo, perché tutto è perfetto.

La scatola è più grande del previsto. Voglio dire, dalle immagini mi aspettavo le dimensioni del T2 Max, ma si è scoperto che la macchina era un po' più grande. Non diciamo che sia pazzesco, perché il T2 Max è decisamente minuscolo.

Fuori dalla scatola sono il proiettore, un alimentatore esterno, un cavo di alimentazione e un telecomando. Degli accessori, quest'ultimo, un po' interessante, il resto è di serie. Non riceviamo cavi, quindi se necessario, preparati in anticipo e acquista un HDMI standard.

La nuova generazione - Test del proiettore Xiaomi Wanbo T6 Max 2

Quando si tratta del controller, diventa immediatamente evidente che non stiamo ottenendo il solito colore nero, è bianco. Mi sta proprio bene perché lo trovo subito tra i sempre più numerosi telecomandi (TV, amplificatore, soundbar, lettore CD).

La dimensione è giusta, anche i pulsanti sono buoni, quindi cosa possiamo aspettarci per i nostri soldi. In termini di capacità, forse la cosa più importante è che comunica anche con il proiettore tramite Bluetooth E infrarossi, ha senso utilizzare una connessione Bluetooth.

Vediamo il proiettore!

La forma è molto simile al T2 Max, ma come ho detto, più è grande. Misura esattamente 195 x 137 x 201 millimetri e pesa meno di due libbre. Quindi sembra essere riuscito ad essere abbastanza vivibile tra i proiettori, e questo è ulteriormente accresciuto dal fatto che non è la solita forma rettangolare del proiettore. È più come un dado.

La nuova generazione - Test del proiettore Xiaomi Wanbo T6 Max 3

La qualità della cover in plastica è di prima classe, così come il design (credo). Davanti all'ottica, sotto la griglia della ventola, sul retro della griglia dell'aria di scarico, sopra di essa ci sono due porte USB, jack per cuffie e porta AV, all'estrema destra c'è un connettore HDMI.

È interessante notare che la macchina ha anche un "orecchio" in pelle che possiamo trasportare facilmente. Mi piace, la struttura ha un aspetto un po' giocoso da questo orecchio. C'è un altro pulsante di accensione sulla copertina, me ne ero quasi dimenticato perché ricordo di non averlo premuto nemmeno una volta.

La nuova generazione - Test del proiettore Xiaomi Wanbo T6 Max 4

Nel complesso, finora è tutto ok, anzi molto ok, vediamo cosa promette il produttore in termini di conoscenza!


 

Modulo cartaceo

In questo capitolo, come al solito, descriverò cosa si può leggere dai dati di fabbrica, e poi quanto sarà vero un capitolo in meno. Ora vediamo prima il modulo cartaceo!

La nuova generazione - Test del proiettore Xiaomi Wanbo T6 Max 5

Prendendo dimestichezza con i dati di fabbrica, mi sono sentito come se avessi afferrato il piede di Dio, dal momento che avere un proiettore è così bello come regalo, anche se devo fare il test in cambio, è davvero una buona cosa.

Iniziamo da lì per ottenere una luminosità di 550 ANSI lumen. Prima di iniziare ad armeggiare, scriverò di nuovo che il lume e il lume ANSI non devono essere mescolati. Sfortunatamente, si mescola anche nel mirino, quindi la luminosità di un proiettore spesso non è rilevabile. Cioè, è esattamente il flusso di luce, perché il lumen è un'unità di questo.

La nuova generazione - Test del proiettore Xiaomi Wanbo T6 Max 6

Qual è la differenza? In breve, il lumen è il flusso luminoso misurato in un punto al centro del display, nel punto più luminoso, mentre per ANSI si misura in più parti dell'immagine e si fa la media dei valori misurati. Il centro dell'immagine è sempre più chiaro del bordo, a volte molto più luminoso, quindi i normali dati sul lumen sono spesso piuttosto ingannevoli. Pertanto, anche i monitor economici possono misurare molte migliaia di lumen di flusso luminoso, mentre quelli più costosi hanno un ANSI inferiore a 1000.

Nel caso del Wanbo T6 Max, otteniamo anche il valore di lumen normale, oltre all'ANSI, in questo caso è 6000-7000 lumen.

Il suo predecessore, il Wanbo T2 Max 200 ANSI, conosceva il più economico Wanbo X1 250 ANSI con risoluzione HD "solo" e anche questi erano fantastici da usare. Io stesso, non avrei sostituito il T2 Max che ho comprato se non fossi venuto con il T6 Max. . Anche questo ha avuto alcuni inconvenienti, ma lo sarà un po 'più tardi.

Il 550 ANSI promette che otterrai un'ampia qualità dell'immagine, colori e contrasto visibili, anche in condizioni di scarsa illuminazione. Anche se, come descrivo sempre, è bello proiettare al buio, nel cinema non lascia la metà delle luci accese.

La nuova generazione - Test del proiettore Xiaomi Wanbo T6 Max 7

Ci sono altre due cose che devo evidenziare sulle capacità di proiezione. Uno è che Wanbo realizza l'intero sistema di lenti in vetro. Sfortunatamente, questo non è comune con i proiettori più economici e la lente in plastica tende a deformarsi e ad appannarsi nel tempo. Non c'è possibilità di questo con lenti in vetro. Quindi questo è un ottimo punto.

L'altro è che il sistema di proiezione nel proiettore è completamente chiuso. Cioè, i componenti utilizzati per la proiezione, come il LED, l'LCD e tutto il resto, sono in una scatola chiusa, quindi non c'è possibilità che l'obiettivo diventi polveroso all'interno. Un altro grande punto rosso!

Ci sono cose più interessanti nella descrizione. Uno è che la regolazione della messa a fuoco è ora completamente elettronica, il che significa che non dobbiamo regolarla manualmente, possiamo farlo usando i pulsanti sul telecomando. L'altro è menzionare un'impostazione keystone automatica. Il terzo è che la correzione trapezoidale è ovviamente a quattro vie, quindi non è necessario posizionare la macchina direttamente di fronte alla tela. Può essere a destra, a sinistra, in basso o in alto dal centro.

La nuova generazione - Test del proiettore Xiaomi Wanbo T6 Max 8

Cos'altro otteniamo? Ha la regolazione automatica della luce blu bassa, antiriflesso intelligente (qualunque cosa significhi). I colori sono gestiti dall'HDR10 +, può ricevere e riprodurre segnali 4K e, naturalmente, c'è la calibrazione del colore automatica e la riduzione del rumore.

Non ho scritto finora, anche se è essenziale che la risoluzione nativa sia FHD, ovvero 1920 x 1080 pixel. È anche importante notare che l'immagine proiettata può avere una dimensione compresa tra 40 e 120 pollici. Uso anche la diagonale più grande di 3 metri. Se sai che lo usi in questo modo, è una normale esperienza cinematografica in soggiorno.

Due altoparlanti da 5 watt nella macchina sono responsabili del suono. La ventilazione era affidata a una ventola relativamente grande, 8 centimetri e silenziosa che produceva 36 decibel di rumore, secondo il produttore.

La nuova generazione - Test del proiettore Xiaomi Wanbo T6 Max 9

Finora è tutto come un sogno, vediamo il software e il ferro sotto!

Il mio più grande piacere non è avere un Android in piena regola (come con il T2 Max), ma un sistema Android TV a tutti gli effetti. Lo uso anche sulla mia TV, molte persone lo considerano a basso costo, ma penso che la semplicità sia il pregio più grande. Stiamo comunque cercando e guardando un film sulla superficie dei fornitori di servizi, non è assolutamente necessario arrivare lì.

Android richiede anche un hardware normale e alcuni proiettori qui sanguinano. Non tanto il T6 Max, che è alimentato dal procija quad-core dell'Amlogic T972, 2 GB di memoria e 16 GB di spazio di archiviazione.

La nuova generazione - Test del proiettore Xiaomi Wanbo T6 Max 10

Netflix non avrà problemi a utilizzare HBO Go, Amazon Prime su questa macchina, ma avremo anche Disney + preinstallato (che non è ancora disponibile per noi) e globolpay. Quindi, siamo dotati di provider di streaming!

È anche importante che la lingua ungherese sia disponibile sul sistema, anche se la traduzione non è completa, possiamo trovare testi in inglese qua e là. Non direi inquietante.

Alla fine, altre due cose. Ovviamente otteniamo anche Bluetooth e wifi, quest'ultimo supporta anche la banda 2,4 GHz oltre a 5.

Questo è praticamente il modulo cartaceo, ora l'esperienza può arrivare!


 

Esperienze

Inizierò con le cose brutte, alcune delle quali sono il motivo per cui non volevo scrivere l'articolo. Ma per capire la radice del problema, ho bisogno di spiegare un po'!

Come ho scritto sopra, il T6 Max può eseguire la correzione trapezoidale a quattro vie. Ciò significa che è possibile utilizzare il telecomando e il software per correggere la distorsione della pagina quando il proiettore non è rivolto verso lo schermo. Questo è chiamato correzione trapezoidale.

La nuova generazione - Test del proiettore Xiaomi Wanbo T6 Max 11

Ci sono due possibili soluzioni. Uno è hardware e l'altro è software. L'hardware può funzionare spostando l'LCD nel proiettore, rimuovendo alcuni angoli o avvicinandosi alla sorgente luminosa e/o all'ottica.

La soluzione software è più semplice, questo è quello che usano solitamente i produttori. In questo caso, l'LCD è fisso, ma le proporzioni dell'immagine visualizzata su di esso potrebbero essere distorte, correggendo così le proporzioni dell'immagine visualizzata sulla parete.

Tuttavia, questo metodo presenta degli svantaggi. Uno di questi svantaggi è che più si posiziona il proiettore, più diventa impossibile mettere a fuoco ogni parte dell'immagine. Dobbiamo scegliere tra essere nitidi al centro dell'immagine o uno dei bordi. Non va bene, ma i produttori non sanno cosa farne e nemmeno Wanbo lo sa. Questo è un difetto nella tecnologia che il produttore non può fare.

La nuova generazione - Test del proiettore Xiaomi Wanbo T6 Max 12

Tuttavia, c'è un'altra cosa che penso possano fare.

Ho scritto sopra che devo segnalare un piccolo problema con la luminosità, beh, questo sarà:

Il problema si verifica quando il proiettore non è posizionato davanti allo schermo, al centro, e più è confuso, più viene proiettato dal vento.

In questo modo la parte dell'immagine proiettata più vicina al proiettore sarà più bassa, mentre la parte più distante sarà più alta perché lo schermo è più vicino al primo e più lontano dal proiettore. Questa distorsione deve essere corretta dal software!

La nuova generazione - Test del proiettore Xiaomi Wanbo T6 Max 13

Qual'è la soluzione? Sul semplice LCD nel proiettore, il lato dell'immagine più lontano dal proiettore deve essere compresso. In questo caso, l'immagine sul display LCD risulterà distorta, ma l'altezza dei due lati sulla parete sarà la stessa.

Spero che questo sia comprensibile finora!

Va bene, ma se spremiamo l'immagine sull'LCD, cosa vedremo dove non c'è contenuto? Bene, in un buon caso, niente, oscurità, perché i pixel su quelle parti dell'LCD saranno neri, quindi nessuna luce lo attraverserà. Come ho detto, è vero!

Tuttavia, non c'è un buon caso per il T6 Max, e lo sto scrivendo per una cosa, e questa è l'elevata luminosità. A causa dell'elevata luminosità, la lampada illumina anche le aree del pannello LCD dove non c'è immagine, così puoi vedere l'intera immagine, che non è regolata con la correzione trapezoidale, essenzialmente in modo continuo.

Allego una foto di questo in modo da capire di cosa si tratta!

La nuova generazione - Test del proiettore Xiaomi Wanbo T6 Max 14

Questo non è affatto inquietante quando si guarda un film, inoltre gli eventi non accadono in un tunnel buio. In questo caso, la parte luminosa proiettata è ben separata dallo sfondo. Tuttavia, quando l'immagine proiettata è scura, in molti casi non è possibile decidere quanto durerà l'immagine e dove comincerà il problema dell'LCD ad alta luminosità. È un po' confuso, o piuttosto fastidioso.

La nuova generazione - Test del proiettore Xiaomi Wanbo T6 Max 15

Errore successivo. Nella sezione delle impostazioni di Android, ottieni un pulsante di correzione trapezoidale automatica. Bene, non funziona in modo brillante, quindi potrei anche dire che non funziona affatto. Fortunatamente, puoi regolare manualmente la correzione trapezoidale dal software, quindi l'unica domanda è perché la regolazione automatica è stata inclusa, se non buona?

Un'altra nota. Ho ricevuto il proiettore molto presto, prima che iniziasse la distribuzione, quindi è possibile che i bug del software vengano corretti in seguito.

Ultimo errore. Come descritto per il proiettore, premendo e tenendo premuto il pulsante modalità mouse sul telecomando dovrebbe visualizzare il menu delle impostazioni. Beh, non verrà fuori. Nel caso del T2 Max, questo è il caso, puoi regolare il contrasto, la luminosità, ecc., Ho pensato che sarebbe stato lo stesso qui, ma non sono riuscito a attirarlo.

Le cose brutte sono durate finora!

Il periodo di prova è durato parecchio, perché ho disimballato il proiettore e l'ho messo in soggiorno durante le vacanze. Ho pensato di dirigere un piccolo film per i miei figli, non guardare la storia in TV quando il proiettore è lì. L'immagine proiettata è molto meno dannosa per i loro occhi.

Bene, i ragazzi sono rimasti così presi dalla cosa che il proiettore è rimasto acceso, e una volta che è stato lì, ho iniziato a guardarci dei film. Allora non potevo fermarmi.

La nuova generazione - Test del proiettore Xiaomi Wanbo T6 Max 16

Non c'è da stupirsi che la sua foto sia davvero bella. Alla mia coppia non piaceva che proiettassi film su T2 Max, ha detto che era troppo buio, gli piace di più la TV. Ebbene, nel caso del T6 Max, non tira più fuori la bocca, ma si intrufola nel cinema accanto a me. Penso che questa sia la cosa più importante, un vantaggio rispetto al suo predecessore. 😉

Non solo la ricchezza dei dettagli è migliorata, ma anche i colori. Ciò è dovuto non solo all'elevata luminosità, ma presumibilmente anche all'LCD.

Un tale miglioramento della qualità dell'immagine è particolarmente importante per noi, perché la diagonale proiettata è superiore a tre metri e l'elemento del muro che tiene la tela non è ancora finito, quindi lo proietto sul muro dipinto. Sentiti libero di dire che la cosa è impeccabile!

Normalmente, anche il suono del proiettore è completamente buono. Normale va inteso come nelle favole. I due altoparlanti da 5 watt sono abbondanti con un volume compreso tra il 20 e il 25 percento circa. E per i film, c'è il Bluetooth, una soundbar davanti alla TV, un subwoofer e un effetto cinematografico.

La nuova generazione - Test del proiettore Xiaomi Wanbo T6 Max 17

Che è un altro enorme vantaggio del normale sistema Android e Android TV sulla macchina!

L'hardware è abbastanza forte, tutto funziona senza intoppi. Il fatto che l'app di praticamente tutti i principali fornitori di servizi di streaming disponibili in Ungheria funzioni su di essa è un vantaggio irrilevante rispetto ai dispositivi con un'ampia gamma di dispositivi Android.

Noto qui che dopo un aggiornamento del software, sebbene HBO Go venga caricato, i film non si avviano su di esso. Sto ancora studiando la causa e, se trovo una soluzione, aggiornerò l'articolo.

Per le informazioni corrette, devo descrivere che Netflix in 4K non andrà perché DRM conosce solo la sicurezza di livello 3. È anche importante aggiungere che lo so solo dal fatto che l'ho visto a causa del test, poiché non è apparso durante la proiezione dei film. Quindi non credo che tu debba preoccuparti nemmeno di questo.

Ovviamente è disponibile anche YouTube, ma se qualcuno preferisce TED Talk, può guardarlo anche lui. Per me, il mirroring dell'immagine del telefono vuole solo funzionare con il codice TV di YouTube per ora, ma non ci ho provato molto perché è completamente inutile a causa dell'Android in esecuzione sul proiettore, su cui praticamente sto ottenendo tutto.

La nuova generazione - Test del proiettore Xiaomi Wanbo T6 Max 18

Ci sono altre due cose importanti sul software:

Il primo è che non tutte le app Android funzionano su Android TV. Naturalmente, i più importanti sono ciò di cui hai bisogno per il consumo dei media, quindi VLC, Kodi e i loro colleghi sono disponibili.

L'altro è che c'è un microfono nel telecomando e puoi anche usare i comandi vocali usando una connessione Bluetooth. Questo ha più senso durante la ricerca di video di YouTube, in cui la macchina comprende i titoli pronunciati in ungherese, quindi la ricerca è semplificata in modo sporco.

D'altra parte, è sorprendente che tu debba tenere premuto il pulsante del microfono mentre parli sul telecomando. Di solito non è così, ma ovviamente non lo definirei un errore.


 

sommario

Nel caso di un proiettore, oltre al prezzo, tendo a guardare due cose. L'entità del flusso luminoso e il sistema operativo su di esso. La prima penso sia chiara, più luminosa è la luce, più dettagliata è l'immagine. Se il proiettore è buono, viene fornito anche con HDR (in questo caso HDR10 +), altre funzionalità di miglioramento dell'immagine e risparmio degli occhi come il Wanbo T6 Max con riduzione della luce blu e siamo sul posto.

Ma non importa quanto sia bella l'immagine, al giorno d'oggi, la proiezione (almeno per me) non è solo, in realtà non riguarda me che guardo un film dalla rete e poi guardo una chiavetta USB sul proiettore. Non scarico nulla da così tanto tempo che sono stato escluso dal più grande sito torrent ungherese per diversi anni. Penso che questo dica tutto.

La nuova generazione - Test del proiettore Xiaomi Wanbo T6 Max 19

Quindi sì, oltre alla luce, è molto importante per me avere un sistema operativo valutabile sulla macchina, perché è probabile che non risolverò più il mio consumo di media da warez. E se ho un buon sistema, posso guardare i miei canali YouTube, ma ancora di più ciò che i provider di streaming hanno da offrire.

L'unico problema è che le normali TV Android o Android non vengono molto spesso montate su proiettori sotto i 150mila fiorini. Un'eccezione rinfrescante è stata il Blitzwolf BW-VP9 (che è comunque più rumoroso del Wanbo T6 Max), ma al momento non è disponibile e lo Xiaomi Wanbo T6 Max, oggetto di questo articolo, è un'eccezione. non li conosco.

La nuova generazione - Test del proiettore Xiaomi Wanbo T6 Max 20

Quindi il punto è. Per me, durante le mie molte settimane di utilizzo, si scopre che mentre il problema con il Wanbo T6 Max non è gratificante, non è così pericoloso. Soprattutto non che in cambio otteniamo capacità, luminosità, sistema operativo straordinariamente buoni. Inoltre, a questo livello di prezzo, nemmeno un proiettore con capacità simili rientra nella categoria di marca.

Per così tanti soldi, questi inciampi sono diventati perdonabili (per me) e anche dopo la prima accensione, un problema che sembrava cardinale ha perso il suo significato. Inoltre, questo errore è solo un errore se non proiettiamo dalla parte anteriore, perché se possibile, vale comunque la pena proiettare sullo schermo dalla parte anteriore, dal centro, è lì che l'immagine otterrà la migliore qualità, e anche esiste già.

La nuova generazione - Test del proiettore Xiaomi Wanbo T6 Max 21

Sono sicuro che questo proiettore rimarrà con me per un po'. Se tutto va bene, prima dell'estate, potrò fare il mio cinema in soffitta (dove in futuro potrò testare i proiettori), dove avrò poi la giusta qualità d'immagine con il Wanbo T6 Max, si spera con un diametro dello schermo ben al di sopra 3 metri. Spingilo!

Se decidi di provare tu stesso la macchina, di solito aggiungo il codice coupon che hai richiesto e ricevuto. Con il codice BGHU1520, invece del prezzo originale di HUF 96, puoi acquistarlo da un magazzino europeo (ceco) per HUF 88 qui:

Proiettore Xiaomi Wanbo T6 Max

 

Altri test Wanbo:

La nuova generazione - Test del proiettore Xiaomi Wanbo T6 Max 22

Circa l'autore

s3nki

Proprietario del sito web HOC.hu. È autore di centinaia di articoli e migliaia di notizie. Oltre a varie interfacce online, ha scritto per Chip Magazine e anche per PC Guru. Per un certo periodo ha gestito il proprio negozio di PC, lavorando per anni come responsabile di negozio, responsabile del servizio, amministratore di sistema oltre che nel giornalismo.