Seleziona pagina

Il Poco M5 Pro è dotato di supporto 3G

Il Poco M5 Pro è dotato di supporto 3G

Il Poco M3 è un successo nella categoria entry, con il Pro che continua la buona tradizione con il supporto 5G.

Il Poco M5 Pro è dotato di supporto 3G

Il Poco ha fatto molta strada in un tempo relativamente breve. È iniziato come un produttore di telefoni da gioco insanguinati, ma ora offrono anche dispositivi come l'M3, o ora l'M3 Pro, a cui è stato assegnato un prezzo che rappresenta una seria sfida anche per i produttori emergenti.

Il Poco M5 Pro 3 è dotato di supporto 1G

Ho avuto la fortuna di provare il mio M3, in generale si diceva avesse portato il solito ottimo standard Xiaomi, ma in molti ambiti è in ritardo anche rispetto alla classe media. Naturalmente, questo è comprensibile e apprezzabile in termini di prezzo, perché il Poco M3 ci offre la sensazione di vita Xiaomi abbastanza a buon mercato.

Il Poco M5 Pro 3 è dotato di supporto 2G

Per quanto riguarda i telefoni 5G di recente introduzione, e quindi l'M3 Pro, vale la pena notare che MediaTek, il produttore di SoC che molti hanno guardato dall'alto in basso, è diventato quasi dominante nell'entry level e nella fascia bassa della classe media. Questo è successo così che ovviamente anche le piastrelle Qualcomm Snapdragon sono qui sul mercato.

Naturalmente, le cose non accadono per caso, poiché la nuova serie Dimensity di MediaTek, che sostituisce la famiglia Helio, ha funzionato davvero bene. Si tratta di chip economici e veloci con GPU dalle prestazioni apprezzabili, supporto per configurazioni multi-camera e display di grandi dimensioni.

Il Poco M5 Pro 3 è dotato di supporto 3G

Ovviamente, la grande novità non è con i chip Dimensity, ma con il supporto alla tecnologia 5G.

Il telefono ora introdotto, il Poco M3 Pro, è già 5G, quindi non sorprende che una delle versioni più economiche di Dimensity, il 700, funzioni su di esso. Il suo segnale di clock massimo è di 2,2 GHz, il numero di core nel proci è di otto e l'accelerazione grafica è fornita da un'unità Mali G950 da 57 MHz.

Il Poco M5 Pro 3 è dotato di supporto 4G

Non c'è più sostanzialmente alcun cambiamento significativo. Rimangono la batteria, la fotocamera principale da 48 megapixel e le due inutilizzabili fotocamere ausiliarie, il display e tutto il resto. Quindi possiamo dire che il Poco M3 Pro è diventato un Pro perché non è compatibile con il 4 ma con il 5G.

Il telefono è attualmente uno dei cellulari 5G più economici della sua categoria, rispetto a parecchio, con il cambio odierno dobbiamo pagare esattamente 48 fiorini se scegliamo la versione da 600 GB e 64 fiorini se scegliamo la versione da 54 GB.

Il Poco M5 Pro 3 è dotato di supporto 5G

È discutibile non scegliere il Redmi Note 10 per così tanti soldi, in quanto ha fotocamere migliori e, soprattutto, un display AMOLED. Il Poco M3, d'altra parte, è 5G e include NFC. Quindi la risposta non è facile, è difficile decidere quale mano mordere.

Se stai cercando NFC e 5G, cerca i nuovi telefoni Poco ai link seguenti:

Poco M3 Pro 64 GB

Poco M3 Pro 128 GB

Il Poco M5 Pro 3 è dotato di supporto 6G

Circa l'autore

s3nki

Proprietario del sito web HOC.hu. È autore di centinaia di articoli e migliaia di notizie. Oltre a varie interfacce online, ha scritto per Chip Magazine e anche per PC Guru. Per un certo periodo ha gestito il proprio negozio di PC, lavorando per anni come responsabile di negozio, responsabile del servizio, amministratore di sistema oltre che nel giornalismo.